Juventus, Di Maria è sempre più vicino: si tratta sui bonus

El Fideo è ad un passo dal vestire la maglia bianconera della Juventus: la trattativa è ormai in stato avanzato.

27/06/2022

09:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Clive Rose/Getty Images)

Fino ad ora è stato il tormentone assoluto del calciomercato estivo, ma quella fra la Juventus e Di Maria sembra essere una trattativa destinata ad andare in porto. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, le parti sarebbero ormai vicinissime alla chiusura dell’affare, e al momento la trattativa si sarebbe spostata sui dettagli legati all’ingaggio del giocatore. Di base c’è un accordo di massima su un annuale da 7 milioni a stagione, ma il giocatore vorrebbe arricchire tale cifra con alcuni bonus, e al momento le parti sono in dialogo costante. La Juventus è pronta ad accontentare le richieste dell’argentino, che non si smuove dalle sue richieste circa la durata contrattuale, in quanto sempre più desideroso di ritornare in patria il prima possibile.

(Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Juventus, Di Maria si avvicina: si tratta sui bonus

Quasi chiusa ma non ancora chiusa. Potrebbe riassumersi in questi termini la trattativa fra la Juventus e Di Maria, divenuta nel corso dei mesi un vero e proprio tormentone. I bianconeri hanno fatto dei notevoli passi avanti nell’acquisizione del giocatore, ma è fuor di dubbio che ci siano ancora dei piccoli ostacoli da superare per definire il tutto. El Fideo vorrebbe arrivare a circa 8/9 milioni a stagione attraverso i bonus, e i dialoghi fra Cherubini e Lisandro Pirosanto (agente dell’ex PSG) sono intensi e costanti.

LEGGI ANCHE: Accadde oggi – L’Italia elimina la Spagna 22 anni dopo Usa 94

Allegri spinge sempre più per avere l’argentino subito, e nel frattempo la Juventus ha messo in stand-by l’operazione Zaniolo, pronta a riaprirla nel caso i discorsi con l’argentino dovessero complicarsi ulteriormente. Il giocatore sa che questa è l’ultima grande opportunità della sua carriera, e continuare a prendere tempo potrebbe risultare controproducente anche per lui, considerate le difficoltà del Barcellona nel tesserare giocatori e la mancanza di offerte dello stesso spessore.

Correlati

Prima di CR7 il Real Madrid ha annoverato tra le sue fila un altro numero 7 leggendario: Raul Gonzalez Blanco, più comunemente...

Prima di CR7 il Real Madrid ha annoverato tra le sue fila un altro numero 7...

08:00

27/06/2022

07:30

27/06/2022

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in prima pagina nei giornali sportivi esteri di...

Buongiorno a tutti dalla redazione di CIP – Calcio in Pillole, che vi porta in...

07:30

27/06/2022