Juventus, parla il fratello di Arnautovic: “Fa ancora la differenza”

Le dichiarazioni del fratello e agente di Marko Arnautovic sul presunto interesse della Juventus verso l'attaccante austriaco.

12/06/2022

10:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Negli ultimi giorni si è tanto parlato di un interesse della Juventus verso Marko Arnautovic, attaccante austriaco in forza al Bologna. Secondo diverse testate, infatti, i bianconeri starebbero cercando un valido sostituto per Dusan Vlahovic, in modo da non sovraccaricare troppo il serbo nella prossima stagione. In tal senso ha parlato a Tuttosport il fratello e procuratore dell’ex Inter, Danijel Arnautovic, facendo chiarezza sulla sua situazione e spendendo parole al miele verso il suo assistito. Di seguito le sue dichiarazioni.

(Photo by JOE KLAMAR/AFP via Getty Images)

Juventus-Arnautovic, le parole del fratello e procuratore dell’austriaco

Sull’interesse della Juventus
“Quando è tornato in Italia, un sacco di gente diceva che mio fratello non era pronto perché aveva trascorso due anni in Cina. Erano in tanti a pensare che Marko non fosse più al top fisicamente e mentalmente. Ecco, adesso la stagione è finita e mio fratello ha dimostrato di essere ancora un giocatore di alto livello. Uno che può ancora fare la differenza in qualsiasi squadra. È normale che ci siano voci di grandi club come la Juventus!». 

LEGGI ANCHE: Italia, Florenzi lascia il ritiro: tornerà a Roma per un intervento

Su Dusan Vlahovic e un possibile futuro insieme
“Vlahovic è un attaccante giovane di alto livello ed è sempre bello vedere un talento che si impone in questo modo. A Dusan, che ha soltanto 22 anni, porterebbe dei benefici avere accanto un giocatore con l’esperienza di Marko”. 

Sul futuro di Marko
Nel calcio tutto è sempre possibile… Non si sa mai cosa succederà. Questo è il calcio e questo rende il mondo del pallone così interessante.”