Mercato Milan: vicina la chiusura di Sanches, poi si punta Scamacca

Il Milan è pronto ad avviare il proprio calciomercato in seguito ai primi dialoghi fra Cardinale e la dirigenza: il punto.

12/06/2022

10:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

Il mercato del Milan ruota attorno ai rinnovi contrattuali della dirigenza, ritenuto il punto di partenza essenziale per l’avviamento delle varie operazioni in entrata e uscita. Negli ultimi giorni Gerry Cardinale ha parlato con la dirigenza e in particolare Paolo Maldini, con cui ha condiviso diverse ore insieme. Tale incontro ha generato un’importante sintonia fra la leggenda rossonera e i nuovi proprietari del club, e la distensione che si respira lascia presagire ad una massima collaborazione possibile in ottica mercato. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, i rossoneri, dopo aver chiuso per Divock Origi (atteso a Milano settimana prossima), vorrebbero poi concretizzare il passaggio di Renato Sanches, per poi dedicarsi alla trattativa per Gianluca Scamacca.

(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Mercato Milan, dopo Renato Sanches si punta Scamacca

La situazione dei rossoneri dal punto di vista del mercato in entrata, in realà, è piuttosto chiara. Con Origi è fatta da tempo, e l’ormai ex Liverpool arriverà da svincolato in seguito alla scadenza con i Reds. L’attaccante è atteso a Milano la prossima settimana per le visite mediche, finora slittate a causa di un infortunio che lo ha tenuto ai box nelle ultime settimane. Con il belga già ufficiosamente rossonero, la dirigenza milanista punterà alla chiusura dell’operazione Sanches: con il Lille e con il giocatore è praticamente tutto fatto, su una base di circa 20 milioni, ed ora come ora si sta attendendo solamente il si da parte della nuova proprietà.

LEGGI ANCHE: Bayern Monaco, Salihamidzic conferma: “Fatta per Gravenberch”

La trattativa per Sven Botman si è leggermente complicata negli ultimi giorni, dato che il Lille vorrebbe venderlo in Inghilterra ad un prezzo più alto, nonostante lui abbia un accordo con i rossoneri dall’inizio del 2022. In attacco i pensieri sono volti a Gianluca Scamacca, ritenuto il profilo ideale per il presente e soprattutto il futuro del club: il Sassuolo lo valuta 40 milioni, una cifra ritenuta eccessiva dagli uomini di mercato rossoneri, che potrebbero inserire delle contropartite per addolcire le richieste di Carnevali.