Juventus, Pogba sull’infortunio: “Quando torno? Vi dico che…”

Il francese ha rilasciato un'interessante intervista a GQ, dove ha parlato dei ritorno in bianconero e l'infortunio che sta vivendo.

29/09/2022

13:30

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by STRINGER/ANSA/AFP via Getty Images)

Il centrocampista della Juventus, Paul Pogba, ha rilasciato un’intervista per GQ, in cui ha parlato del suo ritorno in bianconero e dell’infortunio che lo sta tenendo lontano dai campi. L’ex United si è espresso anche sul rapporto con i tifosi e Massimiliano Allegri, con cui ha da sempre avuto un’importante sintonia. Ecco le sue dichiarazioni, riportata da Calciomercato.com.

(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Juventus, le dichiarazioni di Pogba sull’infortunio e il ritorno in Italia

Sul ritorno alla Juve
“A me piace pensare e dire che è il mio cuore che ha fatto la scelta. Era il momento giusto per tornare. Anche per gli infortuni, gli ultimi tre anni a Manchester non sono andati come volevo, non è un mistero. Anche la Juve arriva da due anni in cui non ha vinto lo scudetto, quindi era una bella sfida per entrambi. Era il momento giusto per ritrovarci e riprendere a vincere”. 

LEGGI ANCHE: Inter, il rientro di Lukaku è lontano. Il belga a rischio per due big match

La nostalgia del campo
“Io voglio giocare sempre, e voglio dare il massimo. Dentro di me so che questa maglia è speciale, tira fuori il mio meglio. Abbiamo costruito una bella storia insieme io e la Juve. Non l’ho mai dimenticata anche quando sono andato via. Tornare qui per me è sempre un motivo di spinta, di stimolo a fare bene. Non ho mai avuto dubbi che questo fosse il mio posto”.

Sull’infortunio
“Mi piace affrontare le sfide del calcio e della vita, belle o meno che siano, con positività e sempre col sorriso. Ogni giorno sto lavorando duro per tornare presto. Amo il calcio e voglio tornare a giocare”.

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Allegri e il rapporto con i tifosi

Su Massimiliano Allegri
“Ho sempre avuto un rapporto molto forte con il mister. Bello, onesto. Lui mi conosce e mi ha sempre spinto quando eravamo qua insieme. Anche quand’ero a Manchester siamo rimasti in contatto e abbiamo parlato molto”.

Il rapporto con i tifosi
“Quando sono andato via i tifosi sono stati molto riconoscenti per gli anni insieme. Ero giovane e mi hanno spinto, ho sempre sentito l’amore di questi tifosi. A Manchester non era così. I tifosi li ringrazio per i messaggi e il supporto che mi hanno mostrato sui social e di persona. Davvero incredibile. A loro prometto che lavorerò duro per tornare in campo il prima possibile, e per aiutare la squadra a raggiungere le vittorie che merita”.

Correlati

11:30

29/09/2022

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo continuare a raccontarvi quello che amiamo: il...

Calcio in Pillole cresce e non intende fermarsi. Anche questa stagione vogliamo...

11:30

29/09/2022

11:00

29/09/2022

La pausa per le Nazionali è finita e per i club è tempo di tornare a pensare al campionato e alle Coppe Europee. Certamente la...

La pausa per le Nazionali è finita e per i club è tempo di tornare a pensare al...

11:00

29/09/2022

Serie A

18:35

30/11/2022

La Juventus emette un comunicato ufficiale in merito alle tanti voci scaturite dopo le dimissioni di tutto il Consiglio...

La Juventus emette un comunicato ufficiale in merito alle tanti voci scaturite dopo...

18:35

30/11/2022

17:23

30/11/2022

Come un fulmine a ciel sereno, arrivano le dimissioni del Direttore Sportivo del Monza Filippo Antonelli. La decisione è stata...

Come un fulmine a ciel sereno, arrivano le dimissioni del Direttore Sportivo del...

17:23

30/11/2022