Juventus sull’Uefa: “Forniremo ogni informazione sui bilanci”

La Juventus ha approvato un nuovo progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022, nel documento c'è la volontà di cooperazione con Uefa.

03/12/2022

12:22

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La Juventus ha approvato un nuovo progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2022. Nel documento pubblicato nella serata di ieri ci sono anche dei passaggi relativi ai rapporti con la UEFA e alla nuova indagine aperta dall’organo di governo del calcio europeo per potenziale violazione delle norme del Fair Play Finanziario.

La Juventus ripercorre le ultime tappe, ricordando di aver «siglato a fine agosto 2022 con il UEFA CFCB il proprio Settlement Agreement, che prevede il pagamento di un importo pari a € 3,5 milioni (correlato allo scostamento dal requisito di pareggio di bilancio nel predetto periodo dal 2019 al 2022, penalizzato dalla pandemia da Covid-19). Solo in caso di mancato rispetto di specifici target finanziari per importi eccedenti determinati buffer nel triennio 2022-2024 sono inoltre previste ulteriori sanzioni di natura economica […] nonché la possibilità che il UEFA CFCB applichi limitazioni di natura sportiva in caso di scostamenti particolarmente significativi, oltre ulteriori specifiche soglie».

LEGGI ANCHE: Juventus, il libro nero dei procuratori

juventus, uefa
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Il comunicato

«Tenuto conto delle previsioni contenute nel “Piano Triennale 2023-2025” approvato dal Consiglio di Amministrazione a giugno 2022, si prevede che i target di risultati economici intermedi previsti dal Settlement Agreement siglato dalla Società possano essere rispettati con adeguato margine», ha aggiunto il club bianconero.

Successivamente, il 1° dicembre 2022, l’UEFA Control Financial Control Body, «facendo seguito alle asserite violazioni finanziarie che sono state recentemente rese pubbliche a seguito dei procedimenti avviati dalla Consob e dalla Procura della Repubblica di Torino», ha avviato un procedimento volto alla verifica del rispetto delle UEFA Club Licensing and Financial Fair Play Regulations – Edizione 2018.

juventus, uefa
(Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

La cooperazione della Juventus con l’Uefa

«La Società presterà la massima cooperazione alla UEFA nel contesto del procedimento e fornirà ogni informazione e dato utile volto a dimostrare che la situazione economico-patrimoniale e finanziaria della Società non si è significativamente modificata rispetto a quanto riportato al CFCB nel contesto della sottoscrizione del Settlement Agreement», conclude la Juventus.

Correlati

12:11

03/12/2022

Nell’edizione odierna del Corriere della Sera sono emersi dei rapporti con i procuratori non dichiarati nei bilanci della...

Nell’edizione odierna del Corriere della Sera sono emersi dei rapporti con i...

12:11

03/12/2022

In casa Roma continua a tenere banco la situazione relativa al rinnovo di contratto di Chris Smalling. Il difensore centrale...

In casa Roma continua a tenere banco la situazione relativa al rinnovo di contratto...

11:57

03/12/2022

Serie A

23:26

27/01/2023

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del venerdì. Nel tardo pomeriggio il Bologna ha...

Il programma della 20ª giornata di Serie A è iniziato con i due anticipi del...

23:26

27/01/2023

22:43

27/01/2023

Il secondo anticipo della 20ª giornata di Serie A vede il ritorno alla vittoria della Salernitana che sbanca Lecce con il...

Il secondo anticipo della 20ª giornata di Serie A vede il ritorno alla vittoria...

22:43

27/01/2023