Connect with us

Serie A

Juventus, tutto al Max. Allegri e un rinnovo che ora è vicino

Published

on

Juventus Allegri

Juventus Allegri – I bianconeri si stanno preparando per la supersfida in programma domenica sera contro l’Inter e valida per la 23ª giornata di campionato. Intanto il club pensa alle mosse future e non solo sul mercato. In discussione c’è anche il futuro della guida tecnica.

Poco più di 72 ore e poi sarà tempo di InterJuventus. Il big match Scudetto del Meazza che potrebbe rappresentare una svolta nella stagione di entrambe le contendenti al titolo. Con una vittoria i bianconeri sorpasserebbero i nerazzurri, trovandosi a +2 sui rivali per quanto con una partita giocata in più.

Juventus Allegri

(Photo by Valerio Pennicino, Gettyimages) calcioinpillole.com

Juventus, Allegri si è ripreso la Vecchia Signora. Ora i bianconeri guardano al futuro anche con l’attuale tecnico, che progetta già il prossimo mercato

Una stagione incredibile quella disputata dalla Juventus. In 22 giornate di campionato, i bianconeri hanno totalizzato 16 vittorie, 5 pareggi e 1 sola sconfitta. Risultando la seconda miglior difesa del campionato con solo 13 reti subite, dietro solo all’Inter.

Grande merito di questa rinascita della squadra dopo la tribolatissima stagione passata, va dato ovviamente ai giocatori della rosa ma anche alla capacità di Massimiliano Allegri di ricompattare il gruppo e far ritrovare mentalità e solidità difensiva ad una Juve che aveva bisogno di ripartire dalle cose semplici e dalle basi.

Non solo la lotta scudetto con i nerazzurri. La Juventus è ancora in corsa anche in Coppa Italia (semifinale contro la lazio ad aprile) e può sperare in un importante double domestico a fine stagione.

Come detto molto merito di questa nuova Juventus va dato ad Allegri, che negli ultimi mesi ha rafforzato la sua posizione all’interno del club. Dai dubbi e dalle ipotesi d’addio dul finire della scorsa annata, alle certezze di questa stagione con la Juventus che potrebbe anche voler continuare e rinnovare con l’attuale tecnico, attualmente in scadenza nel giugno 2025 come ipotizzato da La Gazzetta dello Sport.

Allegri si è ripreso la Juventus e dopo aver accolto a gennaio i colpi Tiago Djalò e Carlos Alcaraz, progetta anche quello che potrebbe essere il mercato estivo.

In difesa c’è l’idea Riccardo Calafiori, jolly difensivo classe 2002 che sta esplodendo nella rivelazione Bologna e poi il sogno a centrocampo che resta sempre Teun Koopmeiners, il tuttocampista olandese dell’Atalanta da tempo nei radar della Juve e della sua nuova guida, che è tornato saldo al timone dei bianconeri.