Connect with us

Serie A

Juventus, verso l’Udinese: quale sarà la scelta su Vlahovic?

Published

on

Juventus Udinese

Juventus Udinese – La squadra di Massmiliano Allegri è tornata al lavoro dopo la sconfitta contro l’Inter di domenica scorsa, per preparare il prossimo match di campionato contro l’Udinese e in programma lunedì sera all’Allianz Stadium e valido per la 24ª giornata di campionato.

Il KO nello scontro diretto al vertice contro i nerazzurri può aver lasciato qualche strascico, ma in casa Juventus sanno che il campionato è ancora lungo e ancora tutto può succedere. L’1-0 subito al Meazza è costato il mancato controsorpasso sugli uomini di Simone Inzaghi e il -4 in classifica dalla vetta.

Juventus Udinese

(Photo by Marco Luzzani, Gettyimages) calcioinpillole.com

Juventus, focus sull’Udinese nel Monday Night: Allegri col dubbio Vlahovic. Ma Chiesa torna titolare e recupera Milik dalla squalifica

Ora la missione della Juventus è ripartire immediatamente, a partire già da lunedi sera quando nel posticipo che chiuderà il turno di campionato i bianconeri ospiteranno l’Udinese allo Stadium.

Una partita che potrebbe avere un peso notevole per la Juve, che prima di scendere in campo contro la formazione friulana sarà già a conoscenza da 48 ore del risultato dell’Inter (impegnata sabato contro la Roma). E in caso passo falso o mezza caduta nerazzurra all’Olimpico, un successo contro la squadra di Cioffi avrebbe un valore enorme nella corsa Scudetto.

Il grande dubbio di questi giorni verso la sfida all’Udinese è la presenza o meno di Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo classe 2000 è uscito un po’acciaccato dalla partita contro l’Inter e in questi giorni non si è allenato sempre con il gruppo squadra per alcuni fastidi muscolari.

Al suo posto però Allegri può sorridere perché ritrova un totalmente recuperato Federico Chiesa. L’attaccante italiano è sceso in campo nell’ultima mezzora contro l’Inter e con l’Udinese è pronto a riprendersi la titolarità in attacco, dove sarà accompagnato dal rientrante Arkadiusz Milik, assente a San Siro a causa della squalifica rimediata per il rosso preso contro l’Empoli.

Chi non sarà a disposizione invece (a parte i lungamente squalificati Fagioli e Pogba), gli inforuinati De Sciglio e Kean e Danilo, che contro l’Inter da diffidato ha subito un’ammonizione che gli costa un turno d’assenza. Al suo posto in difesa dovrebbe esserci Alex Sandro.