Juventus, via alla rivoluzione. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente

Juventus, parte la rivoluzione bianconera. Exor nomina il successore di Agnelli. Gianluca Ferrero sarà il nuovo presidente.

29/11/2022

10:24

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA, Onefootball.com)

Non c’è molto tempo per guardarsi indietro e la Juventus è già al lavoro per il proprio futuro. Dopo la clamorosa notizia di ieri delle dimissioni dell’intero Consiglio d’Amministrazione bianconero, la Vecchia Signora è pronta a rivoluzionare il proprio ordinamento interno.

Juventus Ferrero
(Photo by MARCO BERTORELLO, Onefootball.com)

Juventus, inizia la nuova Era. Exor nomina Gianluca Ferrero come nuovo Presidente

Via il Presidente Andrea Agnelli, il Vice Pavel Nedved e l’AD Maurizio Arrivabene ( che comunque resterà in carica pro tempore) e dentro nomi nuovi. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Exor (la società principale azionista della Juventus e che di fatto controlla il club) ha già operato una prima mossa.

LEGGI ANCHE: Juventus, Scanavino nuovo DG: ecco chi è l’uomo di Elkann

Il successore di Agnelli sarà infatti Gianluca Ferrero, che prenderà la carica di nuovo Presidente della Juventus. Di seguito il comunicato della principale controllante della Juve.

In riferimento alle delibere assunte ieri dal Consiglio di Amministrazione di Juventus S.p.A e in vista all’Assemblea degli Azionisti convocata per il giorno 18 Gennaio 2023, Exor comunica l’intenzione di indicare Gianluca Ferrero alla carica di Presidente della Società.

Commercialista, revisore, sindaco e amministratore di varie società, il dr. Ferrero possiede una solida esperienza e le competenze tecniche necessarie, oltre a una genuina passione per il club bianconero, che lo rendono la persona più adeguata a ricoprire l’incarico. Exor comunicherà la lista completa dei candidati per il rinnovo del cda entro i termini di legge“.

Juventus, chi è Gianluca Ferrero. Il nuovo Presidente del club

Gianluca Ferrero nasce a Torino nel 1963 e consegue la Laurea in Economia e Commercio nel 1988. Ferrero ricopre varie cariche a livello dirigenziale, avendo ruoli di rilievo in Fincantieri, Lavazza, Biotronik Italia, Praxi Intelectual Property, P.Fiduciaria, Gruppo Gedi, Nuo e Lifenet. Inoltre è Vice Presidente nel CdA della Banca di Piemonte e membro del CdA di Italia Indipendent Group e di Pygar.