Lazio, il punto sul mercato: Correa è sempre più lontano

Radu giura amore eterno alla Lazio. Correa è molto apprezzato in Francia, dal PSG, e in Premier, dal Tottenham e Arsenal. In arrivo la "mini pulce".

19/07/2021

09:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo Fabrizio Corradetti / LaPresse

L’attaccante argentino, Joaquin Correa, dopo tre stagione con la Lazio sembra pronto a dire addio. Il giocatore non rientrerebbe nei piani del neoallenatore Maurizio Sarri. La società biancoceleste vorrebbe sacrificarlo per monetizzare e tornare ad operare sul mercato. Il giocatore è molto apprezzato in Francia, dal PSG, e in Premier, dal Tottenham e Arsenal. La Lazio lo valuta 35 milioni e il club dello sceicco qatariota è quello più avanti nella trattativa. L’offerta arrivata in sede è di18 milioni più il cartellino di Sarabia. La trattativa però sembra essere rallentata in quanto non rappresenta una priorità per i francesi. Tuttavia, la Lazio ha fretta di cederlo.

Lazio, è fatto per Luka Romero

Luka Romero, calciatore argentino classe 2004, effettuerà domani le sue visite mediche nella Clinica Paideia. L’attaccante mancino, è stato il più giovane di sempre a esordire in Liga, nel Maiorca. Il giovane giocatore, per la sua tecnica e i suoi movimenti è stato paragonato a Leo Messi, soprannominandolo “Mini-Pulce”.  La Lazio dovrà versare semplicemente un premio di formazione in quanto il giocatore non aveva firmato un contratto professionistico. A soli 16 anni sarà aggregato alla rosa della prima squadra.

Stefan Radu ancora in biancoceleste

Si pensava che il difensore potesse non rinnovare il contratto a fine stagione, ma Stefan Radu e la Lazio hanno iniziato gli allenamenti per la prossima stagione insieme. Ieri, durante l’allenamento in ritiro ad Auronzo, è apparso tra gli spalti un striscio per il calciatore: “412 volte con questa maglia. Avanti Stefan, alla prossima battaglia”. Il numero 26 biancoceleste ha ringraziato tutti i tifosi via Instagram repostando le foto e giurando amore eterno con unper sempre“.

 

 

Correlati

Il Greuther Fürth è tornato in Bundesliga per la seconda volta nella propria storia dopo il 2012-13 e la speranza è quella di...

Il Greuther Fürth è tornato in Bundesliga per la seconda volta nella propria...

10:30

24/09/2021

10:20

24/09/2021

Subentrato al 79′ per recuperare lo svantaggio contro il Torino, Vedat Muriqi è stato colui che ha subito il calcio di...

Subentrato al 79′ per recuperare lo svantaggio contro il Torino, Vedat Muriqi...

10:20

24/09/2021