Lazio, Pedro guarda al futuro: “Possiamo arrivare in Champions”

L'ex Barcellona ha parlato della sua prima stagione in maglia biancoceleste, tracciando la via per il futuro.

22/05/2022

12:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

L’attaccante della Lazio, Pedro, ha parlato a Lazio Style Channel della stagione appena conclusa, facendo un bilancio del percorso compiuto dalla squadra. Ecco le sue parole, riportate da TMW.

(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

LAZIO, LE PAROLE DI PEDRO SULLA STAGIONE APPENA CONCLUSA

Sulle sue cifre realizzative
“Una cifra buona, i numeri sono buoni. Dopo Natale ho avuto tanti infortuni, ho perso tante gare in cui avrei potuto aiutare la squadra. È un peccato! Comunque sono felice, alla fine abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, che era arrivare al quinto posto. L’anno prossimo possiamo fare tante altre cose buone. Dobbiamo lavorare per la Champions, credo che questa squadra possa farcela senza problemi”.

LEGGI ANCHE: Spezia, Verde: “Napoli? Non avrei giocato se fossero stati in corsa per il titolo

Sul suo lavoro individuale
“Mi trovo bene. Lavoro tutti i giorni per arrivare alla miglior forma. È stato un peccato non aver potuto aiutare la squadra come avrei voluto. Alla fine sono contento, abbiamo giocato bene, credo che stiamo migliorando tanto. Dobbiamo continuare così con quest’idea, con quello che il mister vuole fare”.

Sul riposo
“Relax? Sì, un po’ di meritato riposo. Quest’anno è stato lungo. Con Maurizio c’è sempre un rapporto speciale, lo conosco molto bene. È stato al mio fianco anche quando mi è successo qualcosa che non avevo mai vissuto (esser messo fuori squadra, ndr). È stata anche un’opportunità per me, ne ho approfittato”.

Sui tifosi
“È sempre uno stadio speciale per me, volevo questa vittoria per i tifosi che sono stati sempre vicini alla squadra e a me. Sapevamo che anche col pareggio saremmo arrivati quinti, ma io volevo vincere a tutti i costi. Alla fine non ce l’abbiamo fatta, ma devo comunque ringraziare tutti per quest’anno”.

Sul futuro
“Siamo cresciuti tanto, tanti giocatori sono migliorati. Dobbiamo continuare così. Abbiamo raggiunto l’idea che vuole Sarri. Ciro è stato il capocannoniere, tanti altri hanno fatto un lavoro impressionante. Possiamo ancora migliorare”

Correlati

11:00

22/05/2022

Terminata la stagione con la sconfitta di venerdì contro la Roma, in casa Torino è tempo di programmare la prossima stagione....

Terminata la stagione con la sconfitta di venerdì contro la Roma, in casa Torino è...

11:00

22/05/2022

10:40

22/05/2022

Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha parlato della Serie A e del calcio nostrano in una lunga intervista...

Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha parlato della Serie A e del...

10:40

22/05/2022