Lazio, Reina: “Futuro? L’ultimo anno in biancoceleste. Poi farò l’allenatore”

Pepe Reina ha parlato del suo futuro imminente e prossimo. Quello imminente lo vede ancora per un'altra stagione alla Lazio. Quello prossimo, invece, parla di allenare.

26/05/2022

18:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

ROME, ITALY - MARCH 18: Pepe Reina of SS Lazio during the SS Lazio training session at the Formello sport center on March 18, 2022 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Pepe Reina ha parlato del suo futuro alla Lazio. In estate la società biancoceleste arriverà ad acquistare un portiere importante a cui affidare la difesa della porta nelle prossime stagioni. Chi sarà ancora è difficile decifrarlo, Carnesecchi è favorito sulla concorrenza ma attenzione alle opzioni Cragno e Sergio Rico. Il secondo portiere sarà il portiere spagnolo ex Liverpool, Napoli e Milan che ai microfoni de El Diario de Mallorca ha parlato di quale sarà il proprio avvenire.

reina
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Lazio, le parole di Reina sul futuro

Intercertato da El Diario de Mallorca, Reina ha voluto sancire la sua permanenza a questo punto sicura nella Lazio di Sarri che verrà, per poi parlare di quello che sarà tra un paio di anni il suo futuro. Il progetto è quello di avere una squadra tutta sua, con il mestiere d’allenatore nei pensieri dell’estremo portiere spagnolo.

LEGGI ANCHE: Empoli e Spezia, possibili cambi in panchina: la situazione degli allenatori

Sul futuro alla Lazio: “Giocherò un altro anno e penso che sarà l’ultimo. Sarà il ventiquattresimo da professionista e chiuderà la mia carriera. L’idea che ho è questa, poi è chiaro che nel calcio mai dire mai” . A Reina, infatti, è scattato il rinnovo automatico a giugno dopo la qualificazione in Europa League.

Dopo il giocatore che ne sarà di Pepe Reina? “Quando smetterò proverò a fare l’allenatore: il corso inizierà a settembre 2023“.