Lazio-Sampdoria, Sarri: “Fatta una buona partita, vogliamo l’Europa”

Il tecnico dei biancocelesti ha analizzato ai microfoni di Sky Sport la sfida vinta contro la Sampdoria: le sue parole.

07/05/2022

23:32

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Sampdoria. Ecco le sue parole, riportate da TMW.

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Lazio-Sampdoria, le parole di Sarri a Sky Sport

Sulla partita e la prestazione
“Sì, abbiamo fatto una buona partita contro una squadra che si è ritrovata e non è semplice da affrontare. Abbiamo vinto facendo bene ed essendo continui”.

LEGGI ANCHE: Coppa di Francia, trionfa il Nantes: Nizza battuto 1-0

Sul rapporto con Luis Alberto
“Io con Luis ho un rapporto normale. Ci possono essere delle discussioni, è fisiologico. Luis stava facendo bene e poi nella partita contro il Milan l’ho visto affaticato, l’ho fatto giocare la gara seguente mezz’ora e ora titolare”.

Sui miglioramenti dopo l’eliminazione europea
“Penso di sì perché nel completamento della rosa abbiamo giocato ogni 3 giorni ed era tutto più difficoltoso. Ora abbiamo una media di due punti a partita, una media Champions”.

sulla rivalità con la Roma
“Penso che Roma sia una città che merita due squadre forti. È l’ora di smettere di pensare in modo provinciale, vivere per finire davanti alla Roma o viceversa. Chiaro che il derby sarà sempre la partita dell’anno ma bisognerà cominciare a pensare in maniera diversa”.

Sulle problematiche legate alla fase difensiva
“I numeri dicono che la fase difensiva non è andata benissimo, ma parliamo di fase difensiva. Nell’ultima partita che abbiamo fatto abbiamo subito tre reti senza concedere occasioni agli avversari. Considero positivo che nel girone di ritorno la situazione sia cambiata non solo a livello numerico ma anche di sensazioni in campo”.

Sul match contro la Juventus
“Non mi aspetto niente. Andiamo lì per raccogliere punti per andare in Europa, penseremo solo a questo. Io personalmente ci tengo molto ad andare in Europa e la penso come la mia squadra”.