Lazio, Sarri: “Ci è mancata brillantezza. Qui mi sento bene”

Lazio, Sarri: "Oggi abbiamo pagato i supplementari in Coppa Italia con l'Udinese. Mancata brillantezza".

22/01/2022

23:35

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by FILIPPO MONTEFORTE, Onefootball.com)

L’allenatore della Lazio Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di Sky dopo lo 0-0 dell’Olimpico ottenuto contro l’Atalanta. Di seguito le parole del tecnico biancoceleste riportate da TMW.

le parole di Sarri nel post Lazio-Atalanta

L’Atalanta aveva delle grandi difficoltà, ma noi avevamo cinque giocatori fuori con due rientrati ieri. Anche noi abbiamo avuto i nostri problemi. Abbiamo fatto a meno di sette giocatori e abbiamo fatto una buona partita tatticamente. Abbiamo sentito la stanchezza dei supplementari fatti con l’Udinese”.

LEGGI ANCHE: Lazio-Atalanta, 0-0 al 45′: biancocelesti poco concreti, bergamaschi attendisti

Offensivamente negli ultimi venti metri abbiamo faticato, ma come qualità e palleggio abbiamo fatto bene. Dove poi ci serviva brillantezza siamo un po’ mancati. L’Atalanta aveva i difensori e per la partita che hanno impostato li hanno fatto comodo“.

Oggi è mancata brillantezza. Abbiamo fatto i supplementari tre giorni fa con la stessa rosa che ha giocato oggi. Un po’ li abbiamo pagati. Felipe Anderson non ha attaccato molto l’area e anche Zaccagni per caratteristiche non lo fa. Se stiamo in campo bene, poi capita la giornata buona. Speriamo che Pedro rientri presto“.

Le società sono fatte di persone e in questa società ci sono persone con cui sto bene. Qui mi sento a casa. Lotito? Non chiede mai nulla sull’aspetto tattico, mi lascia campo libero. Si interessa su altro, come ad esempio il centro sportivo ma non parla mai di un giocatore“.

Il rinnovo di contratto non c’è l’ho ancora qui, ma nell’ultimo mese il presidente ha avuto da fare con altri problemi“.