Llorente si presenta all’Eibar: “Volevo ancora giocare”

Fernando Llorente si è presentato all'Eibar, spiegando i motivi che lo hanno portato di nuovo in Spagna ma in Segunda División.

28/10/2021

15:28

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Dopo anni in chiaro scuro in Italia, Fernando Llorente ha deciso di tornare in Spagna dopo mesi da svincolato. Non ha trovato un accordo con nessun club di prima divisione, così è dovuto scendere nella “Serie B” spagnola, la Segunda División. Durante la presentazione è sembrato molto emozionato per questo suo ritorno, non solo in Spagna ma precisamente nella regione autonoma dei Paesi Baschi. La regione che per lui è stata una seconda casa, visti i tanti anni strepitosi a Bilbao nell’Athletic,  ma comunque vicinissima a Pamplona dove è nato.

Queste le sue parole durante la presentazione:

Volevo giocare ancora, l’Eibar è il posto migliore per fare quello che mi piace di più. Ringrazio tutti coloro che compongono SD Eibar per la fiducia che hanno riposto in me e per l’accoglienza che mi hanno riservato. Vengo con grande entusiasmo e voglio contribuire con il mio granello di sabbia. Faccio squadra. Sappiamo che l’anno è lungo e la Segunda División è una competizione dura. Dobbiamo lottare molto. Vengo ad aiutare il più possibile“.