Los Angeles, Chiellini si presenta: “Club perfetto per me”

Giorgio Chiellini si è presentato questa notte alla stampa statunitense: ecco le sue parole sulla nuova avventura.

30/06/2022

13:20

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by FREDERIC J. BROWN/AFP via Getty Images)

Giorgio Chiellini è pronto ad iniziare la sua nuova avventura a Los Angeles, e questa notte si è presentato alla stampa statunitense. L’ex bianconero si è detto felicissimo della nuova esperienza, ritenendola ideale per lui e per il momento della sua carriera. Di seguito le sue parole, riportate da TMW.

(Photo by Kevork Djansezian/Getty Images)

Los Angeles, Chiellini si presenta

Le prime impressioni
“Sono emozionato, è un nuovo capitolo della mia vita. Sono convinto che questo sia il club perfetto per me. Ho visto l’organizzazione che c’è, la volontà di volermi. Spero di essere ricordato per essere un bravo ragazzo che ha dato il 100%”.

LEGGI ANCHE: Mercato Empoli, per Ebuehi mancano solo visite e firme: i dettagli

Sulla conoscenza della MLS
“Ho iniziato a seguire la MLS diversi anni fa, anche perché quando posso d’estate vengo negli Stati Uniti. E ho iniziato ad avere in mente di finire la carriera negli USA. Ho visto che la Lega è cresciuta e per quel che mi riguarda non voglio cambiare la squadra, voglio solo aggiungere qualcosa, un po’ di esperienza”.

Cosa serve per vincere
“Abbiamo molti giocatori buoni in tutte le posizioni, spero di dare una mano a far crescere questi ragazzi. Ma la cosa più importante è l’organizzazione societaria dietro la squadra. L’ho imparato in Italia alla Juventus, perché magari un giocatore o un allenatore ti fa vincere uno o due anni, ma alla base di ogni successo c’è il club e qui ho trovato una buonissima organizzazione”.

Perché la scelta è ricaduta sul LAFC?
“LAFC è perfetta per me, come detto per l’organizzazione ma anche per la squadra. Ci sono dei giocatori giovani che possono aiutarmi e allo stesso tempo io posso dare qualcosa a loro. È un bel mix di esperienza ed entusiasmo dei giovani. La squadra è fantastica, non devo cambiare niente o portare niente di speciale”.

Impressioni sul pacchetto difensivo del LAFC
“Quando ho iniziato a vedere la squadra ho notato che ci sono dei difensori fantastici e mi son chiesto: ‘Ma perché mi vogliono?’ (ride, ndr). Certamente posso dare una mano, non solo giocando ma vivendo la quotidianità col gruppo”.

Ancora sull’apporto che può dare alla squadra
“Non voglio essere il miglior giocatore della squadra, voglio essere semplicemente Giorgio. Dare la mia energia, la mia esperienza. Sarà uno dei 25”.

C’è stata la possibilità che ti ritirassi?
“Ho pensato al ritiro. Giusto un’importante offerta avrebbe potuto cambiare la mia idea. Ho ritenuto il mio tempo alla Juventus concluso e volevo finire ad alti livelli. Quando ho parlato col LAFC ho capito la forza di questo club e mi sono fortemente convinto a venire. E sono felice di essere qui”.

Quando i primi contatti col LAFC?
“A gennaio qualcuno ha chiesto se fossi interessato al LAFC e la settimana dopo la sconfitta contro la Macedonia del Nord c’è stata la prima chiamata. Per me è una esperienza fantastica dentro e fuori dal campo, in più Los Angeles è una città fantastica e sono curioso di viverci. Ci sono stato in vacanza facendo il giro della California col Mustang Cabriolet. Sono sicuro che dopo questa esperienza crescerò e sarò migliore”.

Calcio Estero

21:55

15/08/2022

L’Atletico Madrid inizia bene il proprio campionato vincendo 0-3 contro il Getafe. Nella 1ª giornata di Liga i Colchoneros...

L’Atletico Madrid inizia bene il proprio campionato vincendo 0-3 contro il...

21:55

15/08/2022

19:35

15/08/2022

Dopo le gare disputate ieri, prosegue il programma della prima giornata della Liga. Nel pomeriggio al San Mames di Bilbao i...

Dopo le gare disputate ieri, prosegue il programma della prima giornata della Liga....

19:35

15/08/2022