Manchester United, Solskjaer in panchina anche in caso di prossime sconfitte

Secondo i media inglesi, la panchina di Solskjaer è ben salda: anche in caso di sconfitte tra Champions e Premier League, non sarà esonerato.

19/10/2021

09:05

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Photo by Alex Pantling/Getty Images

Il Manchester United ha vinto solo uno dei suoi ultimi cinque incontri in tutte le competizioni. Ma secondo quanto riportato dal Mirror, il tecnico Ole Gunnar Solskjaer non sarà esonerato nelle prossime settimane anche se dovesse perdere contro gli storici rivali del Liverpool (appuntamento per domenica 24 ottobre) oppure nel derby contro il Manchester City del 6 novembre. Di mezzo, in realtà, c’è la doppia sfida all’Atalanta (la prima domani in Champions League) ed il Tottenham il 30 ottobre, prima di arrivare alla stracittadina tra le inglesi.

Per il Daily Star, lo United ha dato il suo pieno sostegno a Solskjaer dopo la sconfitta della squadra 4-2 a Leicester sabato pomeriggio. Secondo le indiscrezioni dei quotidiani inglesi, la dirigenza privatamente pare abbia detto all’allenatore norvegese che hanno “completa fiducia in lui” in vista di una stagione decisiva in poche settimane.

LEGGI ANCHE: Liga: trionfo Espanyol contro il Cadice, scavalcato il Villarreal

Attualmente il Manchester si trova a 3 punti in Champions, insieme allo Young Boys e ad un punto dall’Atalanta prima; in Premier è sesta a cinque punti dalla vetta: se i risultati non dovessero essere favorevoli, potrebbero ritrovarsi fuori dalla Champions League e diversi punti dietro i loro rivali per il titolo inglese. Il club ha speso quasi 140 milioni di sterline nella squadra durante l’estate, investendo molto su Jadon Sancho, Raphael Varane e Cristiano Ronaldo. Il consiglio di amministrazione dello United ha anche dato a Solskjaer un’estensione del contratto di tre anni a luglio, per un valore di 25 milioni di sterline, con l’opzione di altri 12 mesi.

I tifosi hanno chiesto l’esonero del manager sui social media, mentre il centrocampista Paul Pogba ha espresso la sua frustrazione dopo la sconfitta della squadra contro il Leicester.

 

Correlati

08:30

19/10/2021

C’è stato un periodo, tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, in cui ai vertici del calcio italiano sedeva anche il...

C’è stato un periodo, tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta, in cui ai...

08:30

19/10/2021

08:00

19/10/2021

Il 19 ottobre 1921, nella città svedese di Umeå, nasce Gunnar Nordahl. Fino al 1949, gioca nel campionato svedese, segnando...

Il 19 ottobre 1921, nella città svedese di Umeå, nasce Gunnar Nordahl. Fino al...

08:00

19/10/2021

Premier League

22:00

04/12/2021

Nel posticipo del sabato della 15° giornata di Premier League, il Manchester City vince 1-3 contro il Watford e guadagna il...

Nel posticipo del sabato della 15° giornata di Premier League, il Manchester City...

22:00

04/12/2021

Colpo del West Ham, che vince 3-2 in casa contro il Chelsea grazie ad un gol finale di Arthur Masuaku che sigla la tripletta per...

Colpo del West Ham, che vince 3-2 in casa contro il Chelsea grazie ad un gol finale...

15:49

04/12/2021