Connect with us

Calciomercato

“Me ne vado, grazie di tutto”: Luis Suarez saluta il Gremio ma ha già firmato il nuovo contratto | Maglia n°9

Published

on

Luis Suarez

Suarez è pronto a lasciare il Gremio e iniziare una nuova avventura con un altro club. Ecco per chi sta firmando.

Arrivato al suo terzo anno alla guida del Barcellona, Xavi si è ormai definitivamente affermato come uno degli allenatori giovani più promettenti del calcio europeo. Non era semplice la sfida che aveva accettato nel 2021, quando finalmente Laporta, appena diventato presidente dei blaugrana per la seconda volta, riuscì a convincerlo a lasciare il Qatar per venire a guidare i catalani.

Chi sperava che il tecnico spagnolo potesse portare a termine una rinascita del club simile a quella compiuta da Guardiola quando divenne allenatore, è naturalmente rimasto deluso, ma era impossibile pretendere un’impresa del genere da Xavi.

Il contesto in cui è arrivato lo spagnolo è infatti molto diverso da quello che accolse Guardiola nel suo primo anno al Barcellona. In quel caso infatti il tecnico catalano trovava una squadra composta da campioni affermati e molto solidi mentalmente, che avevano semplicemente bisogno di una guida tattica che li illuminasse e li portasse a diventare la squadra più forte del mondo.

Xavi è invece arrivato a Barcellona in un contesto di profonda crisi societaria, con tanti acquisti sbagliati che avevano finito per produrre una rosa molto squilibrata, e che faceva fatica a competere con quella degli altri top club.

Il leggendario Barcellona di Messi, Neymar e Suarez

Quello che è accaduto tra Guardiola e il Barcellona è infatti qualcosa di irripetibile. In quel momento infatti, il tecnico più forte della storia aveva incontrato una squadra di calciatori semplicemente fenomenali, e con tantissimi che venivano dal settore giovanile come Xavi, Iniesta e Messi.

Non ci sono solo i meriti di Guardiola, e infatti il Barcellona ha continuato a vincere e comandare il gioco anche dopo, fino ad arrivare al leggendario tridente di Luis Enrique che comprendeva Messi, Neymar e Suarez. Qualcosa che di certo non capita tutti i giorni nella storia.

Luis Suarez

Luis Suarez (ANSA) – CalcioinPillole.com

Suarez lascia il Gremio, ecco in quale club andrà a giocare

Quando è arrivato Xavi come allenatore, nessuno di questi tre fenomeni era più presente in rosa, e si comprende dunque quanto fosse diversa la sfida. Tutti e tre oltretutto hanno ormai lasciato il calcio ad alti livelli. Neymar è andato a svernare in Arabia Saudita, mente Messi ha scelto il campionato americano.

Suarez invece sta giocando nel Gremio, ma sembra ormai vicinissimo a raggiungere la Pulce in America. Il calciatore ha già fatto intendere che lascerà il club a fine stagione, e sembra che questo sia dovuto a un accordo già fatto con l’Inter Miami in cui finalmente potrà raggiungere e giocare di nuovo con il suo miglior amico Lionel Messi.