Mercato Fiorentina, Bajrami più vicino: la chiave è Zurkowski

La Fiorentina mette nel mirino Nedim Bajrami. L'Empoli chiede 10 milioni di euro.

29/06/2022

13:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il mercato della Fiorentina lavora in entrata. I vertici dei viola stanno lavorando per mettere Nedim Bajrami agli ordini di Italiano. Il trequartista albanese è uno dei giocatori di maggior interesse, tra quelli che hanno vestito la maglia dell’Empoli la scorsa stagione. La Fiorentina ha messo il suo profilo tra quelli il lista per rinforzare il pacchetto di centrocampisti della squadra della prossima stagione.

Il presidente Corsi, numero uno dell’Empoli, non ha imposto nessun veto per il giocatore, che potrebbe partire. Però ha formulato la richiesta ufficiale per il giocatore: 10 milioni di euro. Per una  cira inferiore, è molto difficile che Bajrami possa lasciare il “Castellani“.

LEGGI ANCHE: Mercato Juventus, vicino Cambiaso, nella trattativa anche Dragusin

Mercato Fiorentina
(Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Mercato Fiorentina: mossa Zurkowski per arrivare a Bajrami.

Nedim Bajrami e il suo agente, Fali Ramadani, hanno aperto alla cessione, rendendo pubblica la volontà del fantasista di trasferirsi alla Fiorentina. Tuttavia, tra i due club toscani non è ancora partita la trattativa. Di fatto, i viola riflettono sulla cifra richiesta dall’Empoli. La mossa che potrebbe sbloccare la trattativa con un profondo sconto potrebbe essere l’inserimento di Zurkowski nella tratattiva. Il centrocampista polacco lo scorso anno ha vestito la maglia dell’Empoli, rivelandosi uno dei profili di maggiore impatto. Tuttavia, il suo soggiorno sotto la guida di mister Andreazzoli aveva una data di scadenza. Dopo che il suo prestito al club è terminato, il giocatore è tornato alla Fiorentina.

Il club viola avrebbe potuto fare le sue valutazioni sul giocatore, in queste settimane di ritiro. Ma la nuova suggestione è quella che vedrebbe Zurkowski inserito nella trattativa per Bajrami, con la volontà di dimezzare la parte in denaro, nell’affare che porterebbe a Bajrami.