Mercato Inter, De Vrij prende tempo sul rinnovo: i dettagli

Il difensore olandese è in scadenza di contratto a giugno.

05/12/2022

11:35

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Francesco Scaccianoce/Getty Images)

In casa Inter tiene ancora banco la questione legata al futuro di Stefan De Vrij. Il centrale olandese ex Lazio, dal 2018 in nerazzurro, ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e tra due mesi sarà libero di firmare con qualsiasi altro club. Marotta e Ausilio non vorrebbero perdere l’esperto difensore tanto che avrebbe offerto un rinnovo biennale, quindi fino al 30 giugno del 2025, alle stesse cifre percepite attualmente, ovvero 4 milioni di euro netti a stagione. De Vrij, che a Milano si trova benissimo, è conscio del fatto che il prossimo potrebbe essere uno degli ultimi contratti della sua carriera e per questo, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha preso tempo con l’Inter volendo decidere meglio e con calma il proprio futuro. Di seguito le ultime sul rinnovo di De Vrij.

Mercato Inter, De Vrij temporeggia sul rinnovo: occhio alle offerte dall’estero

Rinnovo De Vrij
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

L’agente dell’olandese, Federico Pastorello, sta sondando il mercato internazionale per cercare di raccogliere quante più offerte possibili per il proprio assistito che punta a guadagnare qualcosa di più dei 4 milioni percepiti attualmente e confermati dall’Inter nella proposta di rinnovo biennale. Soprattutto da Premier League e Liga sono attese le offerte più allettanti. Un calciatore del calibro di De Vrij a parametro zero rappresenta una ghiotta occasione per qualsiasi squadra di alto livello.

LEGGI ANCHE: Juventus, svelate le strategie di mercato

Rapporto con Inzaghi decisivo

Inzaghi Juventus Inter
(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Decisivo in questo senso potrebbe essere il grande legame esistente tra lo stesso De Vrij e il tecnico Simone Inzaghi con il quale l’olandese ha già lavorato alla Lazio. L’allenatore lo considera un punto fermo della propria linea difensiva che deve già fare i conti con la situazione legata a Milan Skriniar, anch’esso in scadenza a giugno, e con i tanti interessamenti per Bastoni. Il rischio di una rivoluzione è dietro l’angolo. Ad Inzaghi e la società il compito di scongiurarla.

Correlati

Uno dei grandi obiettivi della Roma, tra gennaio e la prossima estate, è quello di rinforzare il reparto d’attacco. La...

Uno dei grandi obiettivi della Roma, tra gennaio e la prossima estate, è quello di...

10:45

05/12/2022

10:31

05/12/2022

Cristiano Ronaldo non è solito fare sconti e la Juventus lo sa. Nè in campo, nè fuori. Così il portoghese, insieme al suo...

Cristiano Ronaldo non è solito fare sconti e la Juventus lo sa. Nè in campo, nè...

10:31

05/12/2022