Mercato Inter, il nuovo difensore è più vicino: la strategia

L'ultimo tassello che manca è il sostituto di Ranocchia: Inzaghi lo ha chiesto e la società lo ha individuato.

15/08/2022

11:45

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

L’ultimo tassello nel mercato dell’Inter è il difensore. Con l’addio di Andrea Ranocchia, Simone Inzaghi ha bisogno di un sostituto che possa rimpolpare il reparto arretrato. E la società ha individuato il profilo giusto.

Mercato Inter, gli occhi si spostano sulla Bundesliga

Simone Inzaghi lo ha fatto capire chiaramente. Ha bisogno di un nuovo difensore, dopo l’addio di Andrea Ranocchia che gli garantiva di far rifiatare i titolari a ogni necessità. Il nome forte è sempre quello di Francesco Acerbi, con cui il tecnico ha condiviso 3 anni alla Lazio. La società però non è convinta e si è messa alla ricerca di un’alternativa. E l’ha trovata, stando a quanto racconta la Gazzetta dello Sport. La scelta è ricaduta su Manuel Akanji del Borussia Dortmund. Lo svizzero ha ancora un anno di contratto con i gialloneri ma è praticamente fuori rosa. In più, starebbe spingendo per la cessione immediata ai nerazzurri. L’ostacolo riguarda la valutazione del cartellino, perché il BVB chiede 20 milioni di euro.

Troppi per le casse interiste, che propone un nuovo scenario. Il rinnovo di Akanji per una ulteriore stagione ed il prestito in Italia, in modo che il Borussia possa monetizzare la cessione del difensore nella prossima estate.