Mercato Inter, Thuram vuole la Serie A: nerazzurri pronti al blitz decisivo

L'attaccante è in scadenza di contratto a giugno del 2023.

20/11/2022

22:09

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by FRANCK FIFE / AFP) (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

L’Inter continua a lavorare per Marcus Thuram del Borussia M’gladbach. Questa la notizia riportata dalla Gazzetta dello Sport che spiega come Marotta e Ausilio vogliano anticipare la concorrenza, soprattutto quella della Premier League. L’attaccante, figlio dell’ex difensore Lilian, va infatti in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno e ha fatto sapere tramite il proprio agente di gradire moltissimo un eventuale trasferimento in Serie A. I nerazzurri, costretti comunque a tenere fede alla linea di austerità imposta da Zhang, stanno valutando se cercare un accordo già per il prossimo gennaio, sulla falsiriga di quanto successo nel gennaio 2020 con Eriksen. Il danese si sarebbe liberato gratis a giugno dello stesso anno ma Marotta decise di rompere gli indugi nella finestra invernale versando 20 milioni di euro nella casse del Tottenham.

Mercato Inter, servono 10 milioni di euro per prendere Thuram a gennaio

Inter Thuram
(Photo by FRANCK FIFE / AFP) (Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Il club tedesco valuta Thuram 10 milioni di euro. Una cifra elevata per un calciatore in scadenza tra 6 mesi ma che l’Inter potrebbe decidere di investire anche considerando le fragilità, sia tecniche che fisiche, di Correa e soprattutto il contratto in scadenza di Edin Dzeko. Le trattative per il rinnovo del bosniaco, nonostante l’ottimismo dispensato da Marotta, non sembrano facilissime e quindi è molto probabile che in ogni caso a giugno Simone Inzaghi, grande estimatore del francese, possa aver bisogno di un nuovo attaccante.

LEGGI ANCHE: Austria-Italia 2-0: Schlager e Alaba mandano avanti i padroni di casa

Gosens la chiave?

Inter Thuram
(Photo by Alexander Hassenstein, Onefootball.com)

La chiave per concludere l’affare potrebbe essere Robin Gosens. Nonostante la voglia dell’ex Atalanta di giocarsi le sue carte alla corte di Inzaghi, specie grazie ad un finale di anno in crescendo, la partenza del ragazzo direzione Bundesliga resta un’ipotesi concreta. Marotta e Ausilio, che nel frattempo vorrebbero piazzare anche Gagliardini, aspettano segnali concreti prima di affondare il colpo.