Mercato Inter, Zanetti su Sanchez: “Per ora è ancora un nostro giocatore”

Il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti ha parlato in ottica mercato a riguardo di Alexis Sanchez ai microfoni di En Cancha,

21/07/2022

17:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

In casa Inter continua a tenere banco il mercato. I nerazzurri dopo aver visto sfumare gli arrivi di Paulo Dybala e Gleison Bremer accasati rispettivamente a Roma e Juventus, sono ora concentrati sulle uscite. Se per Milan Skriniar il Paris Saint Germain sembra aver mollato la presa, i nerazzurri vorrebbero “liberarsi” di Alexis Sanchez. La situazione del cileno ormai è nota. Il calciatore al momento è il più pagato dell’intera Serie A ed ha un contratto sino al termine della stagione. L’ex attaccante del Barcellona non rientra più nei piani tattici di Inzaghi e il club nerazzurro vorrebbe trovargli un’altra sistemazione anche e soprattutto per alleggerirsi dal suo pesantissimo ingaggio. Fino a questo momento Sanchez ha rifiutato tutte le possibili destinazioni e non è detto che sino al termine della sessione estiva di calciomercato non si arrivi ad una rescissione consensuale con una ricca buonuscita in favore del classe 1988. Nelle ultime ore, stando a ciò che riporta il giornalista di SportMediaset Marco Barzaghi si registra anche un interesse del Benfica sul giocatore. Proprio di Alexis Sanchez ha parlato il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ai microfoni di En Cancha. Di seguito ecco le sue dichiarazioni.

Mercato Inter
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Mercato Inter: le dichiarazioni di Zanetti

“Alexis Sanchez ha iniziato la preparazione con la squadra e si sta allenando bene con tutta la rosa”. 

“Il calciomercato è aperto, non sappiamo ancora cosa potrà accadere. L’unica cosa sicura è che al momento è ancora un nostro giocatore. In futuro vedremo, il mercato lo sappiamo bene che è imprevedibile”.