Mercato Milan, due nomi sulla lista per sostituire Botman

25/06/2022

18:20

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Chris Ricco/Getty Images)

Il mercato del Milan cambia obiettivi per la difesa. Una scelta forzata, dopo il trasferimento di Sven Botman al Newcastle. Il difensore olandese, classe 2000, ha disputato la scorsa stagione con la maglia del Lille. Ma sin da subito è apparso evidente che il suo soggiorno nella città francese fosse destinato ad una conclusione sempre più prossima.

Il Milan ha corteggiato per tutto il tempo il centrale del Lille, insieme al suo compagno di squadra Renato Sanches, per il centrocampo. E anche da parte di Botman sono arrivati segnali di gradimento. Tuttavia, i rossoneri non erano gli unici ad aver messo gli occhi su Botman. E la maggiore disponibilità economica degli inglesi, unita anche alla maggior celerità dei movimenti, ha spinto Botman ad attraversare la Manica.

LEGGI ANCHE: Mercato Milan, sfuma Sven Botman: andrà al Newcastle

Mercato Milan
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Mercato Milan: due nomi sulla lista come piano B a Botman

Il Milan, però, non demorde e ha già individuato ben due nomi che potrebbero fare al caso dei rossoneri. Sempre proseguendo l’ideale, dettato da Maldini e Massara, di giocatori giovani e futuribili. Che arrivino a basso costo e possano generare plusvalenza in futuro. I nomi sulla lista sono quelli di Malick Thiaw e William Saliba.

Il primo è un giovane difensore dello Schalke 04. Nel corso dell’ultima stagione il classe 20001 ha saputo mettersi in mostra in maniera impeccabile con la maglia dei minatori. Diventando uno dei profili maggiormente tenuti d’occhio in Germania e in Europa. L’esperienza in 2.Bundesliga, la seconda serie tedesca, non depone a suo favore. Ma, tra le tante skills del giocatore, c’è quella di essere un profilo duttile, in grado di giocare come terzino destro o mediano, avanzando il suo raggio d’azione. La sua valutazione si aggira tra i 6 e gli 8 milioni di euro.

Il secondo, invece, è un difensore francese, anch’egli classe 2001, di proprietà dell’Arsenal. Il profilo di Saliba è sicuramente di maggior livello, rispetto a quello di Thiaw. Perchè il francese ha già alle spalle una stagione da titolare all’OM e più di 110 presenze complessive tra Premier League e Ligue 1. L’Arsenal sarebbe disposto a cederlo, ma ad una cifra che dfficilmente scenderà sotto i 25 milioni di euro. Meno rispetto a quanto il Lille chiedeva per Botman. Ma, probabilmente, ancora troppo per i piani finanziari del Milan, che potrebbe provare a giocarsi la carta di un pagamento spalmato su più stagioni.