Connect with us

Serie A

Milan, il punto sugli infortuni di Saelemaekers, Kjaer e Calabria

Published

on

Infortuni Milan

Dopo la preziosissima vittoria colta contro l’Empoli ieri sera, in casa Milan c’è grande preoccupazione per gli infortuni di Saelemaekers, Kjaer e Calabria. I tre sono infatti usciti anzitempo dalla sfida contro i toscani mettendo in grossa difficoltà Pioli non solo nella gara poi vinta nel recupero contro la squadra di Zanetti ma soprattutto in vista del prossimo trittico Chelsea-Juventus-Chelsea. Il club rossonero tra oggi e domani farà il punto della situazione. Intanto oggi sono arrivate le prime indicazioni sull’esterno belga.

Milan, il punto sugli infortuni: le condizioni di Saelemaekers

infortuni Milan

(Photo by Alberto PIZZOLI / AFP) (Photo by ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

È probabilmente finito il 2022 di Alexis Saelemaekers: “gli esami effettuati questa mattina hanno evidenziato una lesione parziale del legamento collaterale mediale. Il giocatore seguirà un trattamento conservativo. Una brutta tegola per Pioli che già è costretto a fare a meno di Messias in quella posizione (anche se il brasiliano potrebbe recuperare per il Chelsea). C’è il rischio che per il classe ’99, considerando la pausa per il Mondiale in Qatar, il 2022 sia già finito.

Milan, domani gli esami per Kjaer e Calabria

Infortuni Milan

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Infortuni Milan

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Novità sugli altri due infortunati di Empoli sono attese per domani quando Calabria e Kjaer svolgeranno i rispettivi esami. Per entrambi si tratta di un problema al flessore: da stabilire l’entità degli stessi. È dunque emergenza totale in vista della Champions, con il Milan totalmente da ricostruire: la difesa, ad esempio, è obbligata con Ballo-Touré, Tomori, Kalulu e Dest. A centrocampo c’è qualche opzione in più, ma Pioli dovrà capire il da farsi sulla fascia sinistra, con Saelemaekers e Messias out: un’alternativa potrebbe essere Krunic, ma non si può nemmeno escludere l’opzione del doppio trequartista De Ketelaere-Diaz insieme alle spalle di Olivier Giroud, con Rebic pronto a gara in corso..