Milan, manca solo Bakayoko per completare il centrocampo

02/09/2020

15:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

milan bakayoko

Tiémoué Bakayoko è sempre rimasto un nome caldo nell’agenda di Paolo Maldini e il ritorno del centrocampista francese resta all’ordine del giorno.

Il Milan vuole dare a Pioli una rosa competitiva fin da subito, così da poter lottare fin dal primo momento per un posto in Champions.

Due anni fa, nel Milan di Gattuso, Bakayoko ricopriva il ruolo di regista atipico nel 4-3-3 facendo guadagnare, insieme a Kessie, una grande fisicità.

Caratteristiche che farebbero molto comodo anche all’attuale tecnico rossonero, soprattutto se aggiunte alle qualità tecniche di Tonali e Bennacer.

Il dialogo col Chelsea prosegue, si lavora sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato tra i 30 ed i 32 milioni di euro.

La volontà del francese è quella di tornare a tutti i costi al Milan, riducendosi anche lo stipendio a 3 milioni.