Connect with us

Altro Italia

Milan, Serena: “Consiglio a Pioli? Lavorare sulla testa dei giocatori”

Published

on

rinnovo giroud

L’ex calciatore Aldo Serena ha rilasciato un’intervista, analizzando il momento critico del Milan e dei troppi infortuni in quest’inizio di stagione.

In un’intervista rilasciata ai taccuini del Corriere della Sera, l’ex calciatore di Juventus, Inter e Milan, Aldo Serena, ha analizzato il momento critico che sta attraversando il club rossonero, colpito dai troppi infortuni in quest’inizio di stagione. Di seguito, le sue parole: “Il tonfo contro una squadra abbordabile come il Borussia Dortmund è stato fragoroso e l’aspetto più preoccupante è la vulnerabilità: la squadra si è sciolta alla prima difficoltà. Certo, dopo aver visto l’errore dal dischetto di Giroud e la prestazione sorprendente in negativo di Maignan ho pensato alla legge di Murphy. Consiglio a Pioli? Mantenere la lucidità e lavorare sulla testa dei giocatori“.

Milan, Serena: “Mi chiedo se sia un problema psicologico”

milan

Photo by Getty Images

Continua Aldo Serena nella sua intervista, soffermandosi su un altro interrogativo in casa Milan, il fattore psicologico: “Ai miei tempi si giocavano 45 partite, oggi si arriva a sessanta. È evidente che ci sia un problema di preparazione, mi chiedo però se non ci sia anche un problema psicologico“. Su Zlatan Ibrahimovic: “Sarebbe positivo se Zlatan avesse un incarico contestualizzato, in un progetto nuovo. Diversamente il suo ritorno darebbe adito a interpretazioni e situazioni ambigue“.