Milano e Torino candidate per le finali di UEFA Nations League

25/09/2020

09:56

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

È ufficiale la candidatura di Milano e Torino per ospitare le fasi finali della UEFA Nations League 2021. Il Comitato Esecutivo della UEFA si è riunito ieri a Budapest e ha ratificato la candidatura dello stadio Meazza di Milano e dello Juventus Stadium di Torino per la Final Four.
La presentazione della candidatura era stata decisa già diverse settimane fa e ieri è arrivata l’ufficialità.

Semifinali e finale del torneo si giocheranno dal 6 al 10 ottobre 2021 nel Paese della Nazionale vincitrice del gruppo 1 della Lega A. Nel gruppo, oltre all’Italia, vi sono Paesi Bassi, Polonia e Bosnia Erzegovina. La Bosnia, però, non ha avanzato candidatura per ospitare le fasi finali.

La candidatura italiana è arrivata al Comitato Esecutivo in un incartamento di undici capitoli. Tale documento prende in esame diversi aspetti della faccenda. Mette in primo luogo in luce le motivazioni della FIGC a ospitare l’evento; poi affronta tematiche legali e di sicurezza; presenta, ovviamente, gli impianti scelti con le specifiche tecniche; si occupa anche di questioni logistiche inerenti la mobilità, gli aeroporti, gli alberghi, i campi di allenamento per le squadre e il personale arbitrale; include anche le attività commerciali e pubblicitarie.

La decisione del Comitato UEFA sul Paese ospitante è prevista il 3 dicembre prossimo, completata la fase a gironi di Nations League.