Connect with us

Serie A

Osimhen: un mese per riprendersi il Napoli, partendo dall’Inter

Published

on

Osimhen Napoli

Victor Osimhen è rientrato è tornerà titolare domenica contro l’Inter: il nigeriano ha un mese, prima della Coppa d’Africa, per riprendersi il Napoli.

Victor Osimhen è ormai recuperato al 100% dall’infortunio che l’ha tenuto fuori nell’ultimo mese e mezzo. Il suo ritorno in campo, sabato al Gewiss Stadium contro l’Atalanta, è coinciso con il ritorno sulla panchina partenopea di Walter Mazzarri.

L’attaccante nigeriano, entrato al 63′ di gioco sul risultato di 1-1, si è subito rivelato decisivo servendo l’assist per il gol vittoria firmato Eljif Elmas.

Dopo più di 30 minuti giocati contro la Dea e l’intera ripresa ieri contro il Real Madrid, nella quale non è riuscito a incidere, Osimhen è pronto per partire dal 1′ domenica contro l’Inter.

Quale miglior occasione, la prima al Maradona dopo l’infortunio, per giocare titolare e magari tornare al gol, nel big match tra i Campioni d’Italia in carica e l’attuale prima in classifica.

Osimhen scalpita: un mese di fuoco con il Napoli, prima della Coppa d’Africa

Osimhen, consapevole che a gennaio partirà con la sua Nigeria per la Coppa d’Africa, vuole lasciare il segno in questo mese di dicembre, uno spartiacque importante per la stagione del Napoli.

Ci si giocano, infatti, tre big match in campionato contro Inter, Juventus e Roma, importantissimi per capire se il Napoli può puntare a qualcosa in più del quarto posto, oltre alla decisiva sfida in Champions League con il Braga (basterà un pareggio per strappare il pass degli ottavi) e agli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Frosinone, una competizione in cui andare avanti. Infine, bisognerà fare punti con Cagliari e Monza, nelle partite, sulla carta, più semplici. Osimhen ha 7 incontri per riprendersi il Napoli, ci riuscirà?