Porte girevoli all’Inter: Handanovic-Onana il futuro, Radu dice addio

Onana rappresenterà il futuro e dunque la certezza della porta per le prossime stagioni.

11/02/2022

08:00

• Tempo di lettura: 3 minuti

Tempo di lettura: 3 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Porte girevoli all’Inter: lo sloveno vicino al rinnovo, Onana raccoglierà la sua eredità dal prossimo giugno. Radu dirà addio: duro sfogo dell’agente.

L’Inter ha scelto i portieri per la prossima stagione: Onana raccoglierà l’eredità di Handanovic nonostante la permanenza dell’attuale titolare nerazzurro. Sembra scontata, infatti, la conferma dell’ex portiere dell’Udinese che dovrebbe firmare il rinnovo per un altro anno. Una notizia che sta circolando da qualche ora e che, sorprendentemente, sta facendo discutere i tifosi nerazzurri, molto divisi attorno allo sloveno. Handa, infatti, sta lasciando qualche dubbio ormai da parecchio tempo, precisamente dalla fine della scorsa stagione quando si rese protagonista di alcune papere che sollevarono qualche dubbio sulla sua affidabilità. Qualcuno si aspettava che fosse finalmente arrivato il momento di Radu, invece ha conservato il proprio status di titolare ma non ha scacciato definitivamente via le chiacchiere che si susseguono domenica dopo domenica. Tuttavia, anche per una questione di costi, Marotta e soci stanno decidendo di tenerlo per un’altra stagione per consentire al nigeriano di ambientarsi al meglio nel campionato italiano.

LEGGI ANCHE: Napoli, si prepara la sfida con l’Inter.

Porte girevoli all’Inter: Onana è il futuro ma Handanovic rinnova

Onana, che ha già svolto le visite, è il primo grande acquisto dell’Inter per la prossima stagione. Il portiere arriva a costo zero, dunque un ottimo investimento alla Marotta, sempre attento ed oculato per quanto riguarda operazioni simili. Seppur non sia stata completamente una prima scelta, Onana rappresenterà il futuro e dunque la certezza della porta per le prossime stagioni. Anche in questo caso i tifosi si dividono: qualche papera di troppo per lui nelle ultime uscite, una costante della sua carriera che in Italia dovrà necessariamente limitare per non essere inghiottito dalla critica. Il classe ’96 ha comunque dalla sua l’età e l’esperienza internazionale in un club blasonato come l’Ajax, dunque l’Inter prende un potenziale campione in quel ruolo e spera di valorizzarlo anche in prospettiva di una futura rivendita.

Radu dirà addio: duro sfogo dell’agente

Chi dirà addio è Ionut Radu, giovane portiere che in Serie A ha già vestito le maglie di Parma e Genoa con alterna fortuna. In giornata, il suo agente Oscar Damiani ha parlato della sua situazione ai microfoni di “Radio Sportiva”, lasciando trasparire un certo malcontento che non passerà inosservato ai diretti interessati: “Inzaghi ha scelto di non farlo giocare ma avrebbe meritato una chance in questa gara di Coppa Italia. Ionit è molto deluso, si aspettava di giocare. Se ci dovesse essere bisogno, Inzaghi come si comporterà? Gli dirà che in quel momento sarà indispensabile? Penso che non sia una questione tecnica ma principalmente di rispetto – ha detto -. Cosa penso di Onana? Radu è più forte di lui, non ho il minimo dubbio. Stando così le cose, non rimarrà come terzo portiere e andrà via dall’Inter a fine anno” ha concluso.

LEGGI ANCHE: Inter, si valuta l’eventuale permanenza in nerazzurro di Ranocchia

Serie A

12:47

01/10/2022

Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Monza, valido per...

Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, ha parlato in conferenza stampa alla...

12:47

01/10/2022

12:44

01/10/2022

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese, ha presentato la sfida di domani pomeriggio...

Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Alvini, allenatore della Cremonese,...

12:44

01/10/2022