PSG, esonero Pochettino: al tecnico spetterebbero 15 milioni di euro

Il PSG sta pensando sempre di più all'esonero di Mauricio Pochettino a fine stagione. In caso di addio, però al tecnico argentino spetterebbero 15 milioni di euro.

22/03/2022

16:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by VALERY HACHE/AFP via Getty Images)

L’esonero dal PSG di Mauricio Pochettino è sempre molto probabile a fine stagione. Il campionato quasi vinto non basterebbe, infatti, ad evitare l’addio a fine stagione, soprattutto a causa della scottante eliminazione in Champions League contro il Real Madrid. In caso di esonero, però, il PSG dovrebbe sborsare a Pochettino una cifra cospicua di circa 15 milioni di euro di buonuscita.

Pochettino
(Photo by David Rogers/Getty Images)

PSG, l’esonero di Pochettino ha un costo

L’esonero probabile di Mauricio Pochettino dalla panchina del PSG avrebbe un costo per Al-Khleaifi. Infatti, stando a quanto riportato dall’Equipè, il PSG dovrà pagare in caso di esonero a Pochettino, che ha un contratto fino a giugno 2023 con uno stipendio di 8 milioni a stagione, circa 15 milioni di euro in caso di esonero quest’estate (la cifra spesa supererebbe i 20 milioni aggiungendo anche gli assistenti dell’ex tecnico del Tottenham). Non sarà certo un grosso problema per gli emiri, ma sicuramente una somma non calcolata che dovrà uscire dal bilancio dei parigini che pe ril post Pochettino avrebbero in mente soltanto un profilo, ossia quello di Zinedine Zidane. Si valutano comunque anche altre alternative, che vanno da ten Hag allo stesso Massimiliano Allegri, che però difficilmente abbandonerà la Juventus dopo un anno dal suo nuovo corso in bianconero.

LEGGI ANCHE: Portogallo, in vista del playoff out anche il portiere Anthony Lopes