Connect with us

Ligue 1

PSG, il club ha scelto Donnarumma. Sarà addio con Keylor Navas

Pubblicato

il

PSG Donnarumma

Pare aver finalmente trovato un epilogo la disputa tra i pali al Paris Saint-Germain. Secondo quanto riportato da L’Equipe, il club francese avrebbe definitivamente scelto di affidare la propria porta a Gianluigi Donnarumma a partire dalla prossima stagione.

PSG Donnarumma

(Photo by BERTRAND GUAY, Onefootball.com)

PSG, basta dualismo in porta. Donnarumma sarà il titolare. Navas andrà via

Chiudendo così di fatto l’alternanza con l’altro grande portiere della squadra Keylor Navas.

Una scelta probabilmente tardiva ma che comunque andava fatta. E il PSG ha scelto di puntare sulla giovinezza e sulle potenzialità del portiere italiano classe 1998, che a partire dalla prossima annata sarà il titolare esclusivo tra i pali dei parigini.

Di conseguenza il club dirà addio al portiere costaricense classe 1986. Keylor Navas lascerà il PSG già a partire da questa sessione estiva. Su di lui club sia di Liga che di Premier League.

Arrivato al PSG nella stagione 2019/2020 dal Real Madrid, in tre stagioni ha vinto 2 Ligue 1, 2 Coppa di Francia, 1 Coppa di Lega francese e 1 Supercoppa francese.

Calciomercato Estero

Mercato estero, il PSG ad un passo dal talento Manuel Ugarte

Pubblicato

il

mercato estero

Il Paris Saint-Germain ha chiuso la sua stagione vincendo l’undicesima Ligue 1 della propria storia ma ancora mancando il bersaglio grosso della Champions League. E i parigini si stanno già muovendo sul mercato estero per rafforzare la squadra per la prossima annata.

mercato estero

(Photo by CARLOS COSTA, Onefootball.com)

Mercato estero, il Paris Saint-Germain beffa il Chelsea: ai dettagli per Ugarte, colpo da 60 milioni di euro

Il club francese ha già messo le mani su due parametri zero di lusso come Milan Skriniar e Marco Asensio, che dal 1 luglio diventeranno due nuovi giocatori del PSG. Ma la corazzata transalpina non si ferma.

Secondo quanto riportato dal giornalista sportivo Fabrizio Romano, il Paris Saint-Germain ha chiuso con lo Sporting Lisbona per l’acquisto del centrocampista classe 2001 Manuel Ugarte.

Il mediano uruguaiano era sulla lista di molto top club europeo (Chelsea soprattutto), ma la sterzata decisiva del PSG ha dirottato il talento sudamericano verso la Ligue 1.

Il PSG ha accettato di pagare la clausola del giocatore da oltre 60 milioni di euro (che verrà pagata a partire dalla prossima estate e in cinque anni).

Manca quindi solo l’ufficialità del colpo, con Ugarte che ha già firmato con il Paris Saint-Germain fino al 2028.

Continua a leggere

Calciomercato Estero

Mercato estero, colpo PSG: i francesi ad un passo da Asensio

Pubblicato

il

La stagione sportiva è ormai finita e i grandi club pensano già alle mosse sul mercato estero. Uno di questi è certamente il Paris SaintGermain che ha chiuso un’annata parecchio deludente e che ha visto il club francese vincere la sola Ligue 1.

mercato estero

(Photo by THOMAS COEX, Onefootball.com)

Mercato estero, il PSG prende Asensio: colpo a parametro zero dal Real per i francesi

Secondo quanto riportato dal giornalista sportivo Fabrizio Romano, il PSG sarebbe ai dettagli per un clamoroso colpo a parametro zero. I parigini sarebbero infatti ormai alle battute finali per Marco Asensio.

L’ala destra classe 1996 ha annunciato ieri tramite social che non rinnoverà il proprio contratto in scadenza con il Real Madrid e che dopo 8 anni con la maglia dei Blancos in cui ha vinto tutto (tra cui 3 Champions League) è pronto per una nuova esperienza.

Nuova esperienza quasi già decisa con lo spagnolo in procinto a trasferirsi al PSG. Già da tempo Asensio ha trovato l’accordo personale con il club francese e nelle prossime settimane firmerà il contratto che lo legherà ai francesi fino al giugno 2027.

Asensio lascia il Real Madrid dopo 285 presenze con 61 gol e 32 assist realizzati e ben 17 titoli conquistati.

Continua a leggere

Ligue 1

Ligue 1, il recap dell’ultima giornata: il PSG chiude con una sconfitta

Pubblicato

il

Stasera alle 21:00 si è disputata la 38ª ed ultima giornata di Ligue 1, ultimo turno del massimo campionato francese. Con i i giochi per il titolo e per la Champions League già definiti, l’ultima giornata doveva ancora decretare i verdetti per gli altri piazzamenti europei e la zona retrocessione.

Ligue 1

(Photo by FRANCK FIFE, Onefootball.com)

Ligue 1, il recap dell’ultima giornata: il PSG chiude con una sconfitta. Il Lens a 84 punti, Rennes in EL, Lille in Conference. Retrocede l’Auxerre, salvo il Nantes

PSG-Clermont: 2-3 

Chiude con una sconfitta davanti al proprio pubblico il Paris Saint-Germain. I Campioni di Francia cadono 2-3 al Parco dei Principi contro il Clermont che compie una sorta di impresa rimontando l’iniziale doppio svantaggio siglato da Ramos e Mbappé. PSG che chiude il campionato a 85 punti, il Clermont chiude ottavo a 59 punti e fuori dall’Europa.

Auxerre-Lens: 1-3

Un epilogo con vittoria per il Lens che conclude il suo straordinario campionato al secondo posto a quota 84 punti e con la qualificazione alla prossima Champions League. 1-3 all’Auxerre che viene condannato ad essere la quarta ed ultima retrocessa al quartultimo posto con 35 punti.

Ajaccio-Olympique Marsiglia: 1-0 

Chiude il proprio campionato con una poca onorevole sconfitta il Marsiglia. Gli uomini di Tudor perdono 1-0 in trasferta contro il già retrocesso Ajaccio. OM terzo a 73 punti e ai preliminari di Champions League, Ajaccio terzultimo a 26 punti e in Ligue 2.

Brest-Rennes: 1-2 

Si prende la qualificazione alla fase a gironi di Europa League il Rennes che nell’ultima decisiva giornata conquista il quarto posto sul campo del Brest, anche grazie al mezzo passo falso del Lille. La doppietta di Bourigeaud è fondamentale per vedere l’Europa. Brest che chiude quattordicesimo a 44 punti, Rennes quarto a 68.

Troyes-Lille: 1-1 

Beffa totale per il Lille che negli ultimi 90 minuti di campionato perde il posto in Europa League a favore del Rennes. Fatale il solo 1-1 sul campo del Troyes penultimo e già retrocesso. Lille che chiude quinto a 67 e che parteciperà ai preliminari di Conference League. Troyes penultimo a 24 e in Ligue 2.

Monaco-Tolosa: 1-2 

Finisce incredibilmente fuori dall’Europa il Monaco. I Monegaschi perdono 1-2 contro il Tolosa in casa e mancano il piazzamento nelle coppe. Ai biancorossi non basta il gol del solito Ben-Yedder, le reti di Aboukhlal e Healey disegnano il KO. Monaco sesto a 65 punti, Tolosa tredicesimo a 48 ma qualificato in Europa League per la vittoria in Coppa di Francia.

Nizza-Lione: 3-1 

Non chiude bene nemmeno il Lione che perde 3-1 contro il Nizza. I rossoneri chiudono il proprio campionato al nono posto a 58 punti, il Lione si ferma al settimo a 62.

Lorient-Strasburgo: 2-1

Si regala una vittoria il Lorient che supera 2-1 lo Strasburgo. La squadra di casa chiude la propria Ligue 1 al decimo posto a 55 punti, Strasburgo quindicesimo a 40.

Reims-Montpellier: 1-3

Perde il Reims che conclude il suo buon campionato all’undicesimo posto a quota 51. Sconfitta contro il Montpellier che si avvicina agli avversari di giornata al dodicesimo posto a 50.

Nantes-Angers: 1-0 

Infine una vittoria che vale una salvezza quella del Nantes che approfitta del KO dell’Auxerre per superarlo all’ultima curva e restare nella massima categoria. 1-0 di misura al’Angers già retrocesso ed ultimo con il gol decisivo siglato da Ganago.

Continua a leggere

Più letti del giorno