Qatar 2022, battuti tutti i record nei minuti di recupero concessi

Dopo quattro partite giocate di Qatar 2022 sono più di 60 i minuti di recupero assegnati. Ogni record è stato battuto, anche del gol più tardivo.

21/11/2022

23:00

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Ryan Pierse/Getty Images)

Si sono concluse le prime quattro partite di Qatar 2022. Sono arrivati tanti gol, ma a sorprendere sono stati altri numero. Mai come in Qatar 2022 sono stati dati così tanti minuti di recupero. Addirittura più di 60 divisi per gli otto tempi dei quattro match disputati. Questo ammontare ha permesso anche a Mehdi Taremi dell’Iran di segnare il gol più tardivo nei tempi regolamentari della storia dei Mondiali. Il rigore che è valso il 6-2 in Inghilterra-Iran, infatti, è stato siglato al 103′.

 

LEGGI ANCHE: De Siervo: “Serie A contraria alla Superleague, ma il nostro calcio cambierà”

Statistica da record per il recupero a Qatar 2022

Come ricorda Opta, dal 1966 i quattro tempi con più minuti di recupero sono stati giocati tutti in questo lunedì. Primeggia il primo tempo di Inghilterra-Iran con 14 minuti e 8 secondi, poi il secondo tempo della stessa partita con 13 minuti e 8 secondi. Al terzo posto la seconda frazione di USA-Galles con 10 minuti e 34 e, infine, il secondo tempo tra Senegal e Olanda con 10 minuti e 3 secondi.