Rangers-Napoli 0-0 e Juventus-Benfica 1-1, la cronaca dei primi tempi

Juventus-Benfica 1-1 e Rangers-Napoli 0-0, la cronaca dei primi tempi: Joao Mario risponde a Miik a Torino. Napoli a reti bianche con gli scozzesi.

14/09/2022

21:51

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by VINCENZO PINTO, Onefootball.com)

Si sono conclusi i primi tempi di JuventusBenfica e RangersNapoli, match validi per la 2ª giornata della fase a gironi di Champions League. I bianconeri sono fermi sull’1-1 coi portoghesi. Vantaggio al 4′ realizzato da Milik, pareggio su rigore di Joao Mario al 43′. Il Napoli impatta sullo 0-0 ad Ibrox contro gli scozzesi nella prima frazione di gioco.

Benfica Juventus Rangers Napoli
(Photo by Stu Forster, Onefootball.cim)

Rangers-Napoli 0-0, la cronaca del primo tempo

Dopo appena 30 secondi pericolo per il Napoli. Cross dalla destra di Tavernier, Morelos è liberissimo in area ma manda fuori da ottima posizione. Dopo due minuti Napoli vicino al gol. Mario Rui appoggia per Zielinski, botta mancina violenta e pallone che sbatte sul’incrocio salvando la squadra scozzese.

Al 13′ botta di destro da fuori area di Arfield: Meret vola e manda in corner. Minuto 18 Napoli che sfiora il gol. Simeone si libera in area con un bel movimento, tiro a botta sicura ma McGregor si oppone e manda in angolo.

Juventus Benfica Rangers Napoli
(Photo by VINCENZO PINTO, Onefootball.com)

Juventus-Benfica 1-1, la cronaca del primo tempo

Al quarto minuto di gioco la Juventus passa già in vantaggio. Piazzato perfetto battuto da Paredes, stacco di testa di Milik che fulmina Vlachodimos e regala l’1-0 a bianconeri.

Al 10′ Juve ancora vicina al gol. Cross di Cuadrado, Kostic si coordina bene in area e calcia al volo, Benfica che si salva in corner.  Minuto 27 il Benfica prova a rispondere. Neres crossa, pallone che arriva a Gonçalo Ramos di testa, Perin blocca.

Al minuto 37 ci prova ancora Gonçalo Ramos. Tiro però flebile dal limite dell’area che non crea problemi a Perin. Al 39′ Benfica vicino al pari. Rafa Silva si libera e prova il tiro a giro, pallone che si stampa sul palo e salva i bianconeri.

Minuto 42 colpo di scena nel match. Miretti stende in area Gonçalo Ramos e Benfica che ottiene il rigore. Dagli 11 metri va Joao Mario che batte Perin e firma l’1-1 per gli ospiti.