Connect with us

Champions League

Real Madrid-Napoli 2-1, il primo tempo: Blancos avanti

Published

on

Real Madrid Napoli

Il Napoli è sotto 2-1 contro il Real Madrid nel primo tempo del match valido per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Partita vibrante al Bernabeu dove i partenopei passano avanti con Simeone al 9′, subito ripreso da Rodygo. Minuto 22 e il solito fenomenale Bellingham regala il vantaggio ai suoi.  

Real Madrid Napoli

(Photo by Angel Martinez, Onefootball.com)

Real-Madrid, Napoli, la cronaca del match

Primo tiro nello specchio di marca Blancos con Rodrygo che ci prova dopo due minuti. Il mancino del brasiliano è però debole e centrale e viene bloccato da Meret.

Napoli che non ha paura e prova a gestire il possesso palla contro la squadra di Carlo Ancelotti, tentando anche un pressing piuttosto offensivo.

Match molto equilibrato nei primissimi minuti di gioco al Bernabeu. Il Real Madrid è un po’ più propositivo, ma il Napoli è in partita.

Partita che si accende totalmente in due minuti. Il Napoli passa in vantaggio al 9′ con Simeone. Azione offensiva dei partenopei con Kvaratskhelia che pennella in mezzo per Di Lorenzo: sponda del Capitano per Il Cholito che da pochi passi batte Lunin per lo 0-1.

Nemmeno il tempo di festeggiare che nell’azione successiva il Real pareggia- Sgasata di Brahim Diaz che cede al limite dell’area a Rodrygo. Destro a giro clamoroso del brasiliano che trafigge Meret- Subito 1-1.

Spinge il Real Madrid al 14′: Carvajal va via sulla destra, appoggio in area per Rodrygo che spara di prima ma alza troppo mandando oltre la traversa. E al 22′ il Real va avanti. Cross mervaglioso dalla trequarti di Alaba, inserimento altrettanto perfetto di Bellingham che brucia Juan Jesus e di testa batte Meret per il 2-1.

Alla mezzora contropiede del Real con Rodrygo che scappa in campo aperto. servizio per Brahim Diaz che da buona posizione allarga troppo il destro.

Napoli che dopo lo svantaggio subito fatica ad ingranare e non trova gli spazi per fare male al Real Madrid, bravo a gestire il pallone a difendersi con ordine.