Real-PSG, Benzema assolve Donnarumma: “Non è colpa sua, ma merito nostro”

L'autore della tripletta che ha permesso al Real Madrid di accedere ai quarti di Champions League, ha parlato dell'azione che ha visto protagonista Donnarumma.

10/03/2022

12:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Tanti campioni, anche il vincitore di 7 Palloni d’Oro, ma la Champions League per il Paris Saint-Germain continua ad essere un tabù. Ieri l’eliminazione agli ottavi da parte del Real Madrid, ma soprattutto per merito di un fenomeno come Karim Benzema, il quale in circa un quarto d’ora ha chiuso la pratica e portato i Galacticos ai quarti di finale. Sulla graticola per i francesi ci è finito, tra gli altri, soprattutto Gianluigi Donnarumma, reo di un errore considerato fatale per la remuntada dei Blancos. Di lui ha parlato l’MVP della serata, Benzema, assolvendolo dall’errore.

Real Madrid-PSG, le dichiarazioni di Benzema su Donnarumma

“Questa vittoria è dedicata al nostro grande pubblico. Grazie alla spinta dei nostri tifosi, siamo riusciti a compiere questa impresa. Sapevamo che sarebbe stata difficile e che ci sarebbe toccato soffrire, ma alla fine ci siamo meritati di passare il turno”, riporta il Corriere dello Sport.

Benzema Donnarumma
(Photo by David Ramos/Getty Images)

Sul momento chiave della gara: “Abbiamo perso la partita d’andata, al termine del primo tempo eravamo sotto di un gol, ma alla fine siamo riusciti a ribaltarla. Donnarumma? Più che un suo errore è stato merito della pressione collettiva di tutta la nostra squadra. Se pressiamo tutti insieme, se siamo compatti, possiamo battere chiunque”.