Connect with us

Serie A

Riunione urgente a Milanello: escluso Camarda | Pioli lo ha scoperto pochi minuti fa

Published

on

Camarda

Il tecnico dei rossoneri è su tutte le furie. Questa volta gli rema contro una situazione delicata che riguarda il suo gioiello.

La 13ª giornata di campionato ha portato finalmente in auge una vittoria del Milan che ha ridato speranza ai rossoneri per continuare ad alimentare il sogno Scudetto. Nel match disputato sabato sera alle ore 20:45 contro la Fiorentina, la squadra di Stefano Pioli si è imposta per 1-0 grazie al rigore segnato dal terzino Theo Hernandez.

L’attacco, orfano di Rafael Leão per infortunio e di Oliver Giroud per squalifica, ha potuto contare sull’ex Luka Jović. Infatti, anche Noah Okafor, acquistato la scorsa estate, non ha potuto dare il suo contributo in seguito ad un infortunio dei giorni scorsi.

La squadra, notevolmente rimaneggiata in seguito a squalifiche e ad infortuni in tutte le zone del campo, ha fatto sì che comunque trovasse la strada giusta per ridare la vittoria in campionato ai tifosi che mancava da un bel po’ di giornate.

I rossoneri, che dovranno fare il possibile per superare il turno di Champions League, si ritrovano a dover rimettere tutto in gioco in quanto sono molte le emergenze in rosa. Una nota estremamente positiva, che è emersa durante la partita contro i viola, è stato l’esordio del quindicenne Francesco Camarda.

L’ingresso in campo di Camarda

Quest’ultimo, è il giocatore più giovane in assoluto esordiente nel massimo campionato italiano. Infatti, è entrato in campo al minuto 83 sostituendo il compagno di reparto Luka Jović. Gli applausi sono stati veramente tanti e, molti sono i compagni di squadra che ne hanno apprezzato anche il suo sapersi destreggiare nell’area di rigore.

Tra tutti, come riportato dalla gazzetta dello sport, Fikayo Tomori, nel prepartita, ha avuto grandi parole di apprezzamento per il quindicenne. Il difensore centrale inglese ha confermato che lui alla sua età non era al suo stesso livello. Che possa esserci l’occasione di vedere un talento italiano in erba diventare un campione? Sicuramente la squadra di Stefano Pioli saprà come coltivare al meglio questo talento del nostro Paese.

Milan, il possibile attacco senza Giroud e Leao

Milan, il possibile attacco senza Giroud e Leao (Getty Images) – calcioinpillole.com

Niente Champions per il talento quindicenne

Purtroppo, però, le beghe per il tecnico dei rossoneri non sono finite. Infatti se i tifosi speravano di poterlo vedere anche fra i convocati di Champions League, purtroppo questo sogno è da rimandare almeno di un anno. Infatti, non solo il fatto che Camarda sia stato espulso nell’ultimo match di Youth League compromette il non essere convocato nel prossimo match di Champions League.

Infatti, la UEFA non ammette deroghe per chi non ha ancora compiuto 16 anni e quindi non può firmare ancora un contratto da professionista. Se i sostenitori del Milan speravano che potesse essere impiegato anche in Europa, sin da subito, dovranno attendere la prossima stagione e sperare che il Milan non si privi di questo meraviglioso gioiello.