Roma, Abraham con una doppietta al Vitesse può stabilire un record

Abraham può stabilire un record con la Roma: col Vitesse in caso di doppietta diventerebbe il più prolifico al debutto degli ultimi 90 anni.

10/03/2022

09:47

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Paolo Bruno, Onefootball.com)

Il bomber della Roma, Tammy Abraham, può stabilire un nuovo record in caso di doppietta contro il Vitesse in Conference League. L’attaccante inglese è carico, e rincorre i campioni del passato in giallorosso. L’ex Chelsea è arrivato solo questa estate, proprio dai Blues, per 40 milioni di euro, al termine di una trattativa difficile, ma conclusasi in maniera rapida. Se la Roma non voleva rimpiangere Dzeko, ci è riuscita alla grande, acquistando un attaccante giovane, ma già pronto, e con ancora ottime prospettive di crescita. Ovviamente Abraham ha avuto bisogno di qualche mese di rodaggio per ambientarsi al calcio italiano. Ora, però, Mourinho se lo coccola, dato che ha iniziato a segnare con continuità ormai da due mesi.

Abraham record
(Copyright: xImago-imagesEmmefotox)

Abraham: il possibile record

Oggi c’è il match di Conference League contro il Vitesse. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Abraham, in caso di gol o doppietta, stabilirebbe un nuovo record. Se dovesse andare a segno raggiungerebbe quota 21 gol al primo anno in giallorosso, in 37 partite giocate. Per confrontarsi coi grandi campioni del passato; a Batistuta bastarono 32 partite, mentre a Montella gliene servirono 41. In caso di doppietta, però, non solo supererebbe i due bomber, ma diventerebbe il giocatore più prolifico al debutto degli ultimi 90 anni. Abraham attende un record che incoronerebbe la bella stagione che sta facendo a Roma.

LEGGI ANCHE: Roma, in vista del derby torna il vecchio stemma sulla maglia