Roma, Fienga inibito per 30 giorni

24/09/2020

19:07

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo la sconfitta per 3 a 0 a tavolino contro l’Hellas Verona, prosegue il periodo nero della Roma. Nella giornata di oggi, infatti, il Tribunale Federale Nazionale ha inibito il CEO giallorosso Guido Fienga per 30 giorni e il medico sociale Massimo Manara per 20.

Le due inibizioni sono dovute alla mancanza di rispetto delle norme anti Covid durante la partita della passata stagione contro il Napoli giocata al San Paolo. In quel caso, fu il ds partenopeo Cristiano Giuntoli a denunciare il comportamento della società giallorossa che fece sedere in panchina tutti i calciatori esclusi da Fonseca dall’undici di partenza.