Roma, Karsdorp: “Forse mi sono stirato, ma abbiamo fatto la storia”

Roma-Feyenoord finisce 1-0: ecco tutte le dichiarazioni post partita di Rick Karsdorp dopo la vittoria della Conference League.

26/05/2022

10:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La Roma vince la prima edizione della Conference League grazie al gol di Zaniolo, che ha permesso di vincere il match con il Feyenoord per 1-0. I giallorossi si sono battuti fino all’ultimo per portare a casa il trofeo, strappandolo agli olandesi. Finita la gara Mourinho si è lasciato andare ad una naturale commozione e la squadra ai festeggiamenti. Sono state diverse le dichiarazioni post partita, dal tecnico della Roma, a Zaniolo, fino a Karsdorp. Il terzino olandese, ex del match, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Di seguito ecco tutto le sue parole.

Karsdorp Roma
(Photo by GENT SHKULLAKU/AFP via Getty Images)

Roma, le parole nel post partita di Rick Karsdorp

“Sentivo i polpacci doloranti, forse mi sono stirato all’adduttore, ma non potevo mollare. Il primo tempo è stato buono, un po’ meno il secondo ma l’abbiamo portata a casa. Pochi di noi avevano già vinto qualcosa, Mkhitaryan, forse Tammy e Smalling, per questo c’era la voglia di portare a casa il trofeo, specialmente per la maglia. Se è storia? Sì, possiamo chiamarla storia, è una coppa europea, io me ne frego e scusate se sono un po’ volgare. Giocare contro la mia ex squadra è stato difficile. Devo fare di più, so che ne sono in grado”.