Roma, Mancini: “Era l’ultima e dovevamo vincerla. L’abbiamo fatto”

La Roma vince 3-0 contro il Torino l'ultima di campionato. Ecco le dichiarazioni di Mancini al termine della gara.

21/05/2022

12:00

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La Roma vince l’ultima partita di campionato contro il Torino per 3-0 entrando di diritto in Europa League. La squadra di Mourinho, ora, può concentrarsi solo sulla finale di Conference League mercoledì prossimo a Tirana. In merito al match di ieri sera ha parlato Mancini.

roma mancini
(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Roma, le parole di Mancini

Ecco le parole di Mancini della Roma:In settimana pensavamo a questa partita, dopo gli sforzi di quest’anno c’era la possibilità di finire settimi o ottavi, non volevamo. La partita di stasera era importante, il Torino è una squadra forte, lavora sull’uno contro uno, mentalmente libera. Non era semplice. Siamo arrivati bene, l’ultima la potevamo solo vincere. Lo abbiamo fatto. Ora siamo quinti, aspettiamo gli altri risultati”.

“Il mister a fine gara ci ha fatto i complimenti per la stagione, abbiamo giocato tanto. È chiaro che qualche parolina alla finale di mercoledì ce l’ha messa, ci ha caricato, ora possiamo pensare a mercoledì”.

roma mancini
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sul match contro il Feyenoord: “Il Feyenoord non l’abbiamo ancora studiato. Non ti dico bugie. La partita era quella di stasera. Il mister aveva alzato l’attenzione su questa partita di Torino, era fondamentale avere l’Europa League già in tasca prima della finale”.

“Vincere una partita prima di una finale ti fa lavorare anche meglio in questi 5 giorni. Il Feyenoord non l’abbiamo studiato, ma non ti nascondo che io qualche partita della Conference l’ho viste, ho visto l’attaccante, il capocannoniere, da domenica inizieremo a studiarla per affrontarla e fare qualcosa di unico, portando quello che si deve portare a Roma. Ma le finali si giocano con tutto, ci prepareremo al meglio”.