Roma, Pellegrini sulla finale: “E’ bello avere la responsabilità sulle spalle”

Le dichiarazioni di Lorenzo Pellegrini ad un giorno dalla finale di Conference League: tanta responsabilità sulle sue spalle, con un gruppo cresciuto in ambito europeo.

24/05/2022

18:20

• Tempo di lettura: 1 minuto

Tempo di lettura: 1 minuto

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il capitano della Roma, Lorenzo Pellegrini ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match contro il Feyenoord, finale di Conference League che si giocherà domani alle 21 a Tirana, in Albania.

Sulla responsabilità sulle sue spalle perché romano e capitano: “Credo sia normale e che sia bella averla invece che stare a casa seduti a casa a vedere gli altri che giocano. Me la prendo tutta, ce la prendiamo tutta, domani sarà una grande partita e una grande giornata”.

Sulla crescita del gruppo in campo europeo: “Credo che abbiamo iniziato la stagione in modo positivo, poi abbiamo avuto un momento in cui dovevamo ritrovarci sotto alcuni aspetti, abbiamo cambiato modulo, poi la cosa più importante è la crescita di questa squadra sotto ogni punto di vista. Anche in campionato. Questa coppa sarebbe la ciliegina sulla torta alla nostra crescita e al percorso fatto”. Lo riporta ilromanista.eu