Sampdoria, rischio esonero per Stankovic? individuato il sostituto

In casa Sampdoria si inizia a ragionare su un possibile esonero di Dejan Stankovic: ecco chi è il possibile sostituto.

13/11/2022

11:18

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

In casa Sampdoria continua a piovere sul bagnato, tanto che la società starebbe già iniziando a pensare ad un possibile esonero di Dejan Stankovic. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, il club blucerchiato è profondamente insoddisfatto dei risultati della squadra, e il tecnico serbo, che sarebbe dovuto essere la cura, non ha per ora portato la svolta sperata. I numeri della Samp in questa stagione sono a dir poco disastrosi, visto che parliamo di un ultimo posto in classifica, sei punti conquistati e il peggior attacco del torneo: uno score forse tra i peggiori mai realizzati dalla società nei primi 15 turni.

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Sampdoria, si inizia a pensare ad un esonero di Stankovic: Ranieri possibile sostituto

Ragionando in termini realistici, le possibilità di esonero per Stankovic sono ancora abbastanza remote, ma nonostante ciò la società sta iniziando a ragionare su un possibile cambio di panchina nel caso le cose dovessero continuare ad andare male. Il nome più gettonato di tutti in caso di addio del serbo è quello di Claudio Ranieri, che ha già allenato i blucerchiati nel recente passato con ottimi risultati. L’allenatore italiano è estremamente rispettato e stimato da tutto l’ambiente, ed è ritenuto una figura ideale per rimettere in carreggiata una squadra priva di sicurezze e bussola. Stankovic si è assunto tutte le responsabilità della situazione e si è detto pronto a metterci la faccia su qualsiasi decisione societaria, ma è chiaro che è decisamente troppo presto per poter pensare ad un cambio di guida tecnica, ed è quindi logico aspettarsi che la Samp continuerà a temporeggiare.

LEGGI ANCHE: Serie A, verso Verona-Spezia: torna Henry, c’è Nzola negli ospiti

(Photo by Simone Arveda/Getty Images)

Il tempo stringe…

Sebbene sia giusto attendere che la squadra assimili il carattere e le idee del proprio allenatore (operazione che richiede spesso molto tempo), bisogna anche guardare in faccia alla realtà. La stagione infatti si avvicina al suo giro di boa, e continuare con i medesimi risultati potrebbe risultare fatale per la Samp, motivo per il quale la società non attenderà troppo per prendere delle decisioni drastiche. Occorre quindi una svolta immediata, ed in tal senso la pausa per i Mondiali potrebbe far bene per resettare tutto dal punto di vista mentale.

Correlati

10:37

13/11/2022

Monza e Salernitana si affronteranno oggi in occasione della 15a giornata di Serie A. I padroni di casa sono reduci dalla...

Monza e Salernitana si affronteranno oggi in occasione della 15a giornata di Serie...

10:37

13/11/2022

10:00

13/11/2022

Roma e Torino si affrontano oggi in occasione della 15a giornata di Serie A: ecco statistiche e precedenti del match, estratti...

Roma e Torino si affrontano oggi in occasione della 15a giornata di Serie A: ecco...

10:00

13/11/2022

Serie A

12:16

04/12/2022

La Juventus pensa al futuro. Oltre alle questioni legali relative alle accuse sull’operato della dirigenza, il club...

La Juventus pensa al futuro. Oltre alle questioni legali relative alle accuse...

12:16

04/12/2022

12:05

04/12/2022

Continuano ad aumentare le intercettazioni sul caso Juventus che vedono protagonista Fabio Paratici. L’ex Ds dei...

Continuano ad aumentare le intercettazioni sul caso Juventus che vedono protagonista...

12:05

04/12/2022