Sassuolo-Salernitana, Dionisi: “Riconfermarsi è difficile, loro sono…”

Il tecnico del Sassuolo ha presentato in conferenza stampa il match di domani contro la Salernitana, valido per l'ottava di Serie A.

01/10/2022

11:50

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Salernitana, valido per l’ottava giornata di Serie A. Ecco le sue dichiarazioni, riportate dalla redazione di TMW.

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sassuolo-Salernitana, le dichiarazioni di Dionisi in conferenza stampa

Ora si tratta di confermarsi, il difficile arriva adesso?
“Il difficile arriva adesso, sono d’accordo, confermarsi è sempre più difficile. Siamo in crescita e dobbiamo dimostrarlo domani, è difficile perché c’è stata la sosta. Abbiamo lavorato ma non a pieno regime, non come avremmo desiderato ma siamo pronti. La volontà è quella di dar continuità ma non sarà facile perché troveremo una squadra che sta facendo bene, non è quella dell’anno scorso, ha finito bene e si è rinforzata”.

LEGGI ANCHE: Atalanta, piove sul bagnato per Zapata: il rientro slitta ancora

Come ha ritrovato i Nazionali?
“Li ho ritrovati bene. È stato importante per Ayhan e Obiang aver giocato, qualcuno ha giocato meno ma il livello è alto, fa parte delle Nazionali questo. Stanchi nì, hanno viaggiato e giocato, ci sta che all’inizio siano ritornati stanchi ma hanno avuto modo di recuperare e allenarsi con la squadra”.

Gli indisponibili?
“Erlic recuperato, sugli altri dobbiamo attendere, stanno lavorando ma non saranno disponibili”.

Ho scommesso con un amico che giocherà D’Andrea o ci sarà Kyriakopoulos titolare?
“È un modo per chiedere chi giocherà davanti”.

La sosta è arrivata nel peggior momento?
“Avrei preferito giocare non solo per come è finita la partita ma per come le stavamo interpretando, anche con l’Udinese lo abbiamo fatto, per tanti motivi avrei preferito giocare mentre la sosta ha dato tempo e modo di lavorare e di dare del tempo agli infortunati, ci è servita, ma se mi chiedi avrei preferito giocare o meno, ti dico che avrei preferito giocare”.

Correlati

11:18

01/10/2022

Domenico Berardi è pronto a ritornare in campo. L’esterno d’attacco del Sassuolo non è ancora a disposizione di...

Domenico Berardi è pronto a ritornare in campo. L’esterno d’attacco del...

11:18

01/10/2022

11:00

01/10/2022

Empoli e Milan si affronteranno questa sera al Castellani, in occasione dell’ottava giornata di Serie A: ecco statistiche,...

Empoli e Milan si affronteranno questa sera al Castellani, in occasione...

11:00

01/10/2022