Scarpa d’Oro, trionfa Lewandowski: è la seconda consecutiva

Il polacco del Barcellona riceve il premio per i gol segnati la scorsa stagione con il Bayern Monaco: "Cercherò di vincerne un'altra".

09/11/2022

16:18

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Robert Lewandowski è il vincitore della Scarpa d’Oro. Il polacco ha ricevuto il riconoscimento questa mattina per la seconda volta consecutiva come miglior marcatore in Europa.

Scarpa d’Oro, vince Lewandowski: “Mi piace fare gol”

Ha concluso il suo 2022 con il Barcellona con l’espulsione rimediata contro l’Osasuna e salterà così l’ultima giornata nel prossimo weekend – il derby con l’Espanyol. Ma per Robert Lewandowski c’è un motivo per sorridere, visto che stamattina ha ricevuto la Scarpa d’Oro come miglior marcatore in Europa nella stagione 2021-22. Decisivi i 35 gol segnati con la maglia del Bayern Monaco in Bundesliga, che gli sono valsi il secondo riconoscimento consecutivo – nella stagione 2020-21 le reti furono 41. Il polacco ha preceduto Kylian Mbappè – 28 gol totali – e la coppia Ciro Immobile-Karim Benzema, ferma a 27.

“Mi piace fare gol e cercherò di vincere un’altra Scarpa d’Oro. Sono felice, ringrazio i miei ex compagni di squadra e il Bayern Monaco” ha dichiarato Lewandowski durante la cerimonia di consegna. Aggiungendo: “La cosa importante però sono i titoli collettivi. Sono al Barcellona e voglio vincere titoli qui”.

lewandowski
(Photo by PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

“Il prossimo anno sarà molto buono”

Lewandowski ha poi analizzato la situazione: “Sono sicuro che il prossimo anno sarà molto buono. Per me questo premio è molto importante. Qualche errore è stato commesso. Logicamente questa squadra ha bisogno di un processo di adattamento e di crescita. Sono convinto che per i giovani del Barça che andranno al Mondiale sarà un’esperienza positiva”.

E sul Mondiale: “È un Mondiale atipico di metà stagione, ma credo che ci siano diversi favoriti in Europa e in America, come il Brasile e anche uno nel nostro girone come l’Argentina. Ma alla fine devi anche avere un po’ di fortuna e che i tuoi compagni di squadra siano in forma al momento giusto”.

 

Correlati

15:33

09/11/2022

Cristian Volpato non è stato inserito nella lista dei 26 convocati dall’Australia per il Mondiale in Qatar. Avrebbe potuto...

Cristian Volpato non è stato inserito nella lista dei 26 convocati...

15:33

09/11/2022

15:51

09/11/2022

L’Argentina diramerà la lista dei convocati per il Mondiale la prossima settimana. Questa è la decisione del CT Lionel...

L’Argentina diramerà la lista dei convocati per il Mondiale la prossima...

15:51

09/11/2022

Calcio Estero

Secondo quanto riportato dal portale inglese Sunday Mirror, l’Arsenal sarebbe ad un passo da un importante colpo di...

Secondo quanto riportato dal portale inglese Sunday Mirror, l’Arsenal sarebbe...

13:30

27/11/2022

08:00

26/11/2022

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici anni entra nelle giovanili dello United, che...

Il 26 novembre 1990, a Manchester, nasce Danny Welbeck. Fisico e veloce, a quindici...

08:00

26/11/2022