Serie A, punti salvezza per la Salernitana. L’Inter si riprende la vetta

Vittoria pesante per i campani in casa del Verona. I nerazzurri, invece, battono a domicilio la Lazio.

09/01/2022

22:45

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Vittorie per Salernitana ed Inter nella 21ª giornata di Serie A. I campani hanno espugnato il Bentegodi, la casa dell’Hellas Verona con una vittoria per 2-1 grazie a Djuric e Kastanos. Stesso risultato per l’Inter contro la Lazio. Per i nerazzurri a segno Bastoni e Skriniar. Grazie alle vittorie odierne, la Salernitana torna a credere nella salvezza e si porta ad 11 punti con due gare da recuperare. L’Inter, invece, si riprende la vetta della Serie A con 49 punti a +1 dal Milan e con una partita in meno rispetto ai cugini.

Hellas Verona-Salernitana

Tanto Verona nella prima frazione di gioco, ma è la Salernitana di Colantuono ad andare al riposo in vantaggio. I campani, infatti, trovano la rete che dello 0-1 al 29′ grazie ad un calcio di rigore trasformato da Djuric. Dopo il gol subito il Verona carica a testa bassa, ma nonostante numerose occasioni dalle parti di Belec non riescono a trovare la rete del pari. Nella ripresa il Verona trova il gol del pareggio al 63′ con Lazovic. La Salernitana però reagisce e torna nuovamente in vantaggio con uno splendido calcio di punizione di Kastanos al 70′. I padroni di casa all’89’ restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Ilic. La partita si chiude con il successo della Salernitana per 1-2.

Inter-Lazio

L’Inter riprende il campionato da dove aveva lasciato nel 2021. I nerazzurri nella prima frazione di gioco dominano in lungo ed in largo contro la Lazio ma non riescono a chiudere il primo tempo in vantaggio. Infatti, dopo un gol annullato dal Var per fuorigioco di Lautaro al 17′, l’Inter trova la rete con Bastoni al 30′. Gli uomini di Sarri sono riusciti a trovare il pareggio al 35′ con Immobile, complice anche una dormita della difesa interista. Nella ripresa i nerazzurri continuano a spingere forte il piede sull’acceleratore e dopo numerose occasioni trovano la via del gol con un colpo di testa di Skriniar al 67′. La gara termina con la vittoria dell’Inter per 2-1.