Serie A, tutte le probabili formazioni della 28ª giornata

Tutte le probabili formazioni di Serie A del 28esimo turno. Spicca il big match fra Napoli e Milan di domenica sera, sabato scontro fra Gasperini e Mourinho.

03/03/2022

17:23

• Tempo di lettura: 5 minuti

Tempo di lettura: 5 minuti

(Photo by Emilio Andreoli, Onefootball.com)

Tutte le probabili formazioni di Serie A. Il ventottesimo turno di Serie A inizierà con Inter-Salernitana in programma domani sera alle 20.45 e terminerà con il big match della giornata fra Napoli e Milan che darà qualche messaggio importante anche in chiave scudetto. In mezzo lo scontro fra Juventus e Spezia (alle 18.00 di domenica), con Venezia-Sassuolo, Bologna-Torino e Fiorentina-Verona alle 15 di domenica. Sampdoria-Udinese, Roma-Atalanta e Cagliari-Lazio invece saranno di scena sabato, rispettivamente alle 15.00, alle 18.00 ed alle 20.45.

Le probabili formazioni di Inter-Salernitana

L’Inter deve uscire da un momento complicato e potrà farlo contro l’ultima della classe, la Salernitana che però dall’arrivo di Nicola in sella ha inanellato due punti in due partite. Tutti a disposizione per Simone Inzaghi, che recupera anche Gosens e Correa. Per i campani invece peserà l’assenza in attacco di Ribery.

LEGGI ANCHE: Guerra in Ucraina: il Borussia Dortmund apre la raccolta fondi

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Dzeko, Sanchez.

SALERNITANA (4-2-3-1): Sepe; Mazzocchi, Dragusin, Fazio, Ranieri; L. Coulibaly, Radovanovic, Kastanos; Verdi, Perotti; Djuric.

Le probabili formazioni di Udinese-Sampdoria

In casa Udinese dovrebbe rivedersi dal primo minuto Pereyra che dopo gli scampoli di partita delle ultime uscite dovrebbe recuperare una maglia da titolare dopo tempo. Per Giampaolo, invece, mancherà lo squalificato Thorsby, che dovrebbe essere sostituito da Ekdal.

UDINESE((3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Zeegelaar; Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie; Deulofeu, Beto.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Murru; Candreva, Ekdal, Rincon; Sensi; Quagliarella, Caputo.

Le probabili formazioni di Roma-Atalanta

Mourinho non recupera Sergio Oliveira neanche per la panchina, quindi spazio al duo Veretout-Cristante. Zaniolo, nonostante il fastidio al naso ci sarà dal primo minuto. Nella Dea, invece, spazio ancora a Koopmainers come riferimento centrale, anche se si scambierà il posto di frequente con Pasalic

ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Veretout, Vina; Lo. Pellegrini; Zaniolo, Abraham.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Zappacosta, Freuler, Koopmeiners, Pezzella; Pessina; Pasalic, Boga.

Le probabili formazioni di Cagliari-Lazio

Il Cagliari si affida alle certezze Joao Pedro e Gaston Pereiro. Confermati Dalbert e Bellanova sulle fasce. Per la Lazio tornerà Acerbi al centro della difesa, insieme a Luiz Felipe. Davanti trio Felipe Anderson-Immobile-Zaccagni dopo le condizioni claudicanti di Pedro.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Altare, Lovato, Goldaniga; Bellanova, Grassi, Marin, Baselli, Dalbert; Pereiro, Joao Pedro.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Le probabili formazioni di Genoa-Empoli

Il lunch match di questa giornata vedrà contrapposte un Genoa che ha l’assoluta necessità di fare punti per sperare ancora nella salvezza e un Empoli che vorrà chiudere al più presto il discorso salvezza aritmetica. Serve una vittoria per Blessin che si dovrebbe affidare in attacco a Destro. Potrebbe essere la prima volta di Amiri dal primo minuto. Per Andreazzoli sarà squalificato Ismajli, con Tonelli che riscalda i motori.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Ostigard, Vasquez, Calafiori; Sturaro, Rovella; Gudmundsson, Amiri, Yeboah; Destro.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami; Di Francesco, Pinamonti.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Hellas Verona

Simeone, dopo la tripletta contro il Venezia nel derby, tonerà a giocare contro il suo passato. L’argentino sarà al centro dell’attacco con Caprari ed anche Lasagna, favorito su Bessa. Italiano, invece, dovrà fare a meno di Bonaventura dopo il rosso rimediato contro il Sassuolo nella settimana scorsa. Al suo posto Maleh.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Maleh, Torreira, Duncan; Gonzalez, Cabral, Saponara.

Verona (3-4-1-2): Montipò; Ceccherini, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Caprari; Lasagna, Simeone.

Le probabili formazioni di Venezia-Sassuolo

Il Venezia insegue la salvezza. Dopo essersi schiantato con il tifone Simeone, Zanetti cerca punti in casa contro il lanciatissimo Sassuolo di Dionisi. Il tecnico arancio nero verde si affiderà al solito due in attacco Henry-Okereke. A centrocampo spazio sempre a Cuisance. Per il Sassuolo non ci sarà Maxime Lopez (squalificato), oltre a Toljan e Djuricic.

VENEZIA (4-3-3): Romero; Aramu, Caldara, Ceccaroni, Haps; Cuisance, Busio, Crnigoj; Okereke, Henry, Aramu.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Henrique; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca.

Le probabili formazioni di Bologna-Torino

Mihajlovic dovrebbe optare per il 3-5-2 con Schouten, Soriano e Svanberg a centrocampo. Barrow favorito su Orsolini al fianco di Arnautovic. Pobega e Brekalo confermati alle spalle di Belotti unica punta. Torna Mandragora dopo aver scontato il turno di squalifica.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Svanberg, Schouten, Soriano, Hickey; Barrow, Orsolini.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, Lukic, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti.

Le probabili formazioni di Juventus-Spezia

Allegri recupererà Dybala, Bernardeschi e Rugani con il primo in vataggio sull’ex Fiorentina per un posto accanto a Morata e Vlahovic  contro lo Spezia. Thiago Motta, invece, dovrà fare a meno degli squalificati Amian e Kiwior.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Danilo, De Sciglio; Locatelli, Arthur, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Morata.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Bourabia, Bastoni; Gyasi, Manaj, Verde.

Le probabili formazioni di Napoli-Milan

Scontro ad alta quota fra Napoli e Milan che chiuderà il turno 28 di questo campionato. Torna Anguissa a centrocampo, mentre Lozano rimane sempre ai box. Per il Milan, Tonali torna dopo la squalifica di Coppa, Romagnoli in dubbio dopo il derby di mercoledì.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Serie A

18:00

19/08/2022

Andrea Sottil presenta il prossimo impegno dell’Udinese. Contro la Salernitana, sarà l’esordio casalingo dei...

Andrea Sottil presenta il prossimo impegno dell’Udinese. Contro la...

18:00

19/08/2022

Il mercato entra nel vivo, in Italia sono già tante le operazioni concluse dai club della Serie A. Ecco il tabellone completo...

Il mercato entra nel vivo, in Italia sono già tante le operazioni concluse dai...

17:39

19/08/2022