Serie B, il Lecce replica al Vicenza in merito ai fatti successi al Menti

Serie B, il dirigente del Lecce Pantaleo Corvino risponde ai fatti di Vicenza: "Una sceneggiata. Match alterato dalla sospensione".

03/05/2022

16:40

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

(Photo by Gabriele Maltinti, Onefootball.com)

Non accennano a fermarsi gli strascichi prodotti da VicenzaLecce, il match della 37ª giornata di Serie B giocato sabato e vinto dai veneti per 2-1.

Vicenza Lecce
(Photo by Giuseppe Cottini, Onefootball.com)

Serie B, Corvino risponde al Vicenza: “é stata una sceneggiata del portiere, chiediamo di aprire un’inchiesta”

Ma ad aver creato dibattito non è stato il risultato, ma quanto accaduto al 67′ della ripresa dopo il vantaggio del Lecce con gol di Strefezza.

LEGGI ANCHE: Serie B, succede di tutto: il Lecce rimanda la festa, crolla la Cremonese e il Monza vede la A

Pochi momenti dopo la rete, parte del settore ospiti presenti al Romeo Menti hanno iniziato a lanciare petardi e bombe carta.

Il gesto ha provocato il ferimento sia di un giovane raccattapalle a bordo campo sia del portiere del Vicenza Nikita Contini, costretto ad uscire in barella.

La gara è poi ripresa con un maxi recupero, dove i padroni di casa sono riusciti a ribaltare il risultato e ad ottenere la vittoria.

Nelle ore seguenti, la discussione si è concentrata sulle possibili conseguenze per il Lecce (che alla fine pagherà una multa di 10.000 euro).

Ma anche sul comportamento del portiere del Vicenza, per alcuni fin troppo esagerato e “teatrale” nella vicenda e che i veneti hanno prontamente negato in un comunicato.

In merito a questo, il direttore tecnico del Lecce Pantaleo Corvino ha voluto chiarire la questione in una conferenza stampa. le sue parole riportate dall’ANSA.

Quello che è accaduto è una sceneggiata, una pagliacciata ai danni di una città e di un territorio.

Una gara alterata che ha creato un clima di tensione e a cui è seguita una lunghissima sospensione.

Sono convinto che il Vicenza non ha mancato di lealtà sportiva ma il tesserato sì e noi chiediamo sia aperta un’inchiesta presso la Procura Federale per lui e per i tesserati che hanno favorito quella sceneggiata“.

Gli errori successivi commessi dal Lecce sono stati figli di quel clima che si è creato. Condanniamo ogni forma di violenza che può essere anche quella di un petardo lanciato.

Nessun petardo ha fatto fermare una gara per più di dieci minuti e che quella sospensione ha alterato una gara che il Lecce stava meritatamente vincendo e che avrebbe decretato la nostra promozione in Serie A“.

Correlati

08:00

02/05/2022

Tramite il suo sito ufficiale, il Vicenza ha rilasciato un comunicato in merito ai fatti avvenuti nel match di sabato pomeriggio...

Tramite il suo sito ufficiale, il Vicenza ha rilasciato un comunicato in merito ai...

08:00

02/05/2022

08:00

01/05/2022

Episodio poco edificante quello avvenuto questo pomeriggio in Vicenza–Lecce, match valido per la 37ª giornata di Serie B e...

Episodio poco edificante quello avvenuto questo pomeriggio in Vicenza–Lecce,...

08:00

01/05/2022

Serie B

22:59

22/05/2022

Nel ritorno della seconda semifinale Playoff di Serie B, il Monza vince 2-1 contro il Brescia e in virtù anche della vittoria...

Nel ritorno della seconda semifinale Playoff di Serie B, il Monza vince 2-1 contro...

22:59

22/05/2022

20:01

21/05/2022

Nel ritorno della semifinale Playoff, il Pisa vince 1-0 contro il Benevento e in virtù del miglior piazzamento nella stagione...

Nel ritorno della semifinale Playoff, il Pisa vince 1-0 contro il Benevento e in...

20:01

21/05/2022