Connect with us

Serie B

Serie B, il recap: Venezia e Palermo in vetta. Derby alla Samp

Published

on

Serie B

Nel weekend si è disputata la 14ª giornata del campionato di Serie B. Un turno molto interessante che ha visto l’aggancio in vetta del Venezia al Palermo e molti Derby presenti in questo turno. Di seguito il recap con tutti i risultati del campionato cadetto.

C’è una nuova coppia di testa in Serie B. La serie cadetta incorona Venezia e Palermo come le prime della classe. I lagunari (vittoriosi 0-3 contro il Bari), hanno aprofittato del pari dei rosanero con la Ternana per l’aggancio al primo posto. Molto bene Cremonese e Como, Pirlo alla terza vittoria di fila con la Samp. Continua il periodo no di Spezia, Brescia e Suditirol.

Serie B

(Photo by Giuseppe Cottini, Onefootball.com)

Serie B, il recap di giornata: il Venezia asfalta il Bari e prende il Palermo in vetta. Ok Cremo, Como e Samp. Il Catanzaro vince il Derby col Cosenza

Sampdoria-Spezia 2-1

Nell’anticipo del venerdì la Samp fa suo il Derby ligure con lo Spezia. Importante vittoria dei blucerchiati, che centrano il terzo successo consecutivo in campionato. La squadra di Pirlo passa in vantaggio all’11’al 16′ con con Fabio Depaoli, Aquile che pareggiano al 16′ con Kouda. Ancora Depaoli al 78′ del secondo tempo si prende la copertina da Uomo Derby regalando la vittoria ai suoi con la doppietta decisiva. Samp al tredicesimo posto a quota 16. Spezia terzultimo a 10 e in netta crisi.

Bari-Venezia 0-3

Il Venezia batte nettamente 0-3 il Bari nel big match di giornata e si prende la vetta della classifica. I lagunari passeggiano al San Nicola passando in vantaggio alla mezzora con Nicholas Pierini e chiudendo la partita in pieno recupero con le reti di Tessmann e Dembélé. Venezia che sale al primo posto a quota 30 punti, Bari decimo a 18 punti.

Parma-Modena 1-1

Rallenta il Parma che pareggia 1-1 nel Derby emiliano contro il Modena e si fa agganciare in vetta proprio dal Venezia a 30 punti. Niente da fare per i Ducali che vanno sotto con il gol di Edoardo Duca al 59′ e riescono a riacciuffare il match al minuto 93 con la rete di Partipilo. Espulso Sohm. Modena settimo a 23 punti.

Cremonese-Lecco 1-0

Continua l’ottimo periodo della Cremonese che batte di misura il Lecco nel Derby Lombardo e centra la quarta vittoria di fila in Serie B. La squadra di Giovanni Stroppa trionfa allo Zini grazie al gol di Michele Castagnetti al 20′ del primo tempo. Grigiorossi terzi in classifica a 25 punti, Lecco quartultimo a 12.

Como-Feralpi Salò 2-1

Importante vittoria del Como che supera la Feralpi Salò per 2-1. Successo al fotofinish della squadra di Fabregas che va in vantaggio al 3′ con Da Cunha. La Feralpi pareggia ad inizio ripresa con Compagnon, i biancoblu trovano la rete vittoria al 93′ di Gabrielloni. Como quarto a 24, Feralpi Salò ultima a 7 punti.

Ternana-Palermo 1-1

Mezzo passo falso del Palermo che pareggia 1-1 contro la Ternana e perde contatto con le zone altissime della classifica. I rosanero passano avanti alla mezzora con Lucioni, gli umbri pareggiano con Tiago Casasola poco dopo l’ora di gioco. Siciliani quinti in classifica a 24 punti, Ternana penultima a quota 8.

Catanzaro-Cosenza 2-0

Trionfo del Catanzaro nel Derby calabrese contro il Cosenza. 2-0 della squadra di Vivarini che passano grazie ai gol di Pietro Iemmello e Tommaso Biasci. Catanzaro sesto in classifica a 24 punti, Cosenza nono a 19 punti.

Pisa-Brescia 1-1

Termina 1-1 la sfida tra il Pisa e il Brescia. All’Arena Garibaldi accade tutto nel primo tempo, con il vantaggio toscano firmato da Stefano Moreo al 5′ e il pari delle Rondinelle siglato da Bjarnason. Pisa undicesimo a 17 punti, Brescia quindicesimo a 14.

Cittadella-Sudtirol 2-1

Vittoria di peso del Cittadella che batte 2-1 il Sudtirol e che centra il terzo successo consecutivo. Decisivi i gol di Luca Pandolfi e Filippo Pittarello. Inutile il momentaneo pari trentino con Casiraghi. Sudtirol alla terza sconfitta di fila. Cittadella ottavo a 22, Sudtirol dodicesimo a 13.

Reggiana-Ascoli 1-1

Finisce in parità tra Reggiana ed Ascoli al Mapei Stadium. Marchigiani che passano avanti al quarto d’ora con Pedro Mendes. La squadra di Alessandro Nesta trova il pari al 50′ con Edoardo Pieragnolo. Regia quattordicesima a 16 punti, Ascoli sedicesimo a 13.

La classifica

  1. Venezia 30 punti
  2. Palermo 30
  3. Cremonese 25
  4. Como 24 *
  5. Palermo 24
  6. Catanzaro 24
  7. Modena 23
  8. Cittadella 22
  9. Cosenza 19
  10. Bari 18
  11. Pisa 17
  12. Sudtirol 16 *
  13. Sampdoria 16
  14. Reggiana 16
  15. Brescia 14 *
  16. Ascoli 13
  17. Lecco 12 *
  18. Spezia 10
  19. Ternana 8
  20. Feralpi Salò 7

(* Una partita in meno)