Serie B…oateng: Kevin Prince riparte dal Monza

24/09/2020

10:14

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Grandi ambizioni, grandi colpi. Il Monza di Berlusconi e Galliani vuole la promozione in Serie A e per questo sta costruendo una squadra di tutto rispetto per la cadetteria.

L’ultimo colpo dei lombardi è Kèvin Prince Boateng. L’accordo con il ghanese è stato trovato nella notte ed il calciatore è atteso in città tra oggi e domani: “Quella per Boateng è stata una trattativa nata e condotta alcuni giorni fa e siamo riusciti a portarla a termine grazie all’ennesimo sforzo economico del nostro presidente Silvio Berlusconi e alle mie conoscenze – ha detto Adriano Galliani in esclusiva a Monza-news –  “Era un’idea che avevo da tempo e l’abbiamo portata avanti. Prince arriva a titolo definitivo, firma un contratto per quest’anno che si rinnoverà fino al 2022 in caso di serie A. Non è stato semplice – continua l’ad del Monza – ma quando ti muovi con alle spalle uno come Silvio Berlusconi le cose diventano più accessibili”.

Cresciuto nell’Hertha Berlino, Boateng, fratello di Jèrome difensore del Bayern Monaco, ha girato nella sua carriera tutta l’Europa. Dall’Inghilterra (Tottenham e Portsmouth) all’Italia (Milan, Fiorentina e Sassuolo), dalla Spagna (Las Palmas e Barcellona) alla Turchia (Besiktas), tornando poi alla Germania (Borussia Dortmund, Schalke 04 ed Eintracht).

Nell’ultima stagione aveva iniziato il campionato alla Fiorentina per poi trasferirsi al Besiktas: 25 presenze complessive tra Italia e Turchia e 4 gol.

Ora Boateng riparte dalla Serie B e dalla coppia Berlusconi-Galliani.

Serie B

La Reggina continua a modificare il suo organigramma societario. Dopo l’annuncio di Felice Saladini come nuovo proprietario...

La Reggina continua a modificare il suo organigramma societario. Dopo...

19:00

23/06/2022

La Serie B si è riunita in un’assemblea, tenutasi a Milano, sotto la presidenza di Mauro Balata. Lo scopo è stato quello...

La Serie B si è riunita in un’assemblea, tenutasi a Milano, sotto la...

19:00

23/06/2022