Sette giorni al campionato: tra i fan di #Roma e #Milan regna la perplessità

12/09/2020

21:17

• Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo incrocio Roma-Milan in Trend Topic in pochi giorni, dopo quello di mercoledì, con le loro ultime amichevoli prima della partenza del campionato 2020-21, tra sette giorni. Partiamo dai giallorossi, che hanno impattato per 2-2 sul campo del Cagliari, in uno stadio parzialmente aperto al pubblico. La prestazione in chiaroscuro dei capitolini ha lasciato perplessa la stragrande maggioranza dei fan della Lupa, che vedono all’orizzonte una stagione di sofferenze.

C’è chi prova a ripetersi un mantra…

…e c’è chi fa notare l’assenza di uomini importanti, ancora incastrati in labirintiche dinamiche di mercato, invocandone la presenza e pure una clonazione.

L’unica nota lieta, per questa tifosa, sembra essere il solo Edin Dzeko, presente in campo e da titolare dopo appena ventiquattro ore dalla nascita della sua terza figlia. Un segnale di permanenza del bosniaco, secondo lei, dopo le tante voci di mercato di questi giorni.

Contrastanti, invece, le sensazioni tra i fan rossoneri, che hanno visto la loro squadra battere il Brescia per 3-1: l’effetto Zlatan sembra non passare mai in casa del Diavolo, e la possibilità di tornare a fare un campionato da protagonisti non è per nulla remota. Ma rispetto a mercoledì è cresciuta una frangia di cinguettii pessimisti, e qualcuno se la lega al dito…

Colombo è il nome del momento, in effetti: ha segnato in tutte le partite e qualcuno ci ha già “scommesso” sopra.

 

Il problema, è che c’è una grossa fronda di “perplessi” che il Milan, dopo anni difficili, dovrà riconquistarsi. Come questo tifoso, innervosito dai tanti complimenti a Colombo:

La notizia più importante per i rossoneri è giunta dal mercato, con l’acquisto a titolo definitivo di uno dei grandi protagonisti del buon 2020 del Milan, Ante Rebic, che però rimane milanista tra pochi tweet celebrativi.

Perplessità dei fan o meno, questo Milan sembra davvero pronto per tornare protagonista e insidiare le primissime posizioni e regalare emozioni sin dal debutto in A contro il Bologna, lunedì 21. Permangono invece i dubbi sulla Roma, che sarà tra l’altro la prima big a scendere in campo, sabato alle ore 20.45, a Verona.

Twitter Trend Topic

Questa mattina Sinisa Mihajlovic ha annunciato in conferenza stampa che sarà costretto a fermarsi per un pò di tempo. Il...

Questa mattina Sinisa Mihajlovic ha annunciato in conferenza stampa che sarà...

18:40

26/03/2022

No alla Guerra in Ucraina. Queste le quattro parole che nel weekend appena trascorso sono rimbalzate negli stadi di calcio ad...

No alla Guerra in Ucraina. Queste le quattro parole che nel weekend appena trascorso...

06:45

01/03/2022